25 marzo 2020 - Forlì, Cronaca, Meteo

Risveglio con neve sulle colline forlivesi

Dopo il crollo delle temperature annunciate dalla Protezione civile

Questa mattina l'entroterra forlivese si è risvegliato ricoperto da un manto di neve. L'allerta meteo della Potezione civile prevista per la giornata di oggi aveva parlato di correnti fredde nord-orientali e temperature inferiori alla media con "precipitazioni irregolari sui rilievi centro-orientali, a carattere nevoso sino ai 300-400 metri di quota, con possibili accumuli compresi tra i 5-15 cm nelle zone collinari e i 10-30 cm nelle zone di alta montagna". E così è stato.

Addirittura Premilcuore in poche ore sono caduti cinque centimetri di neve, mentre sul Muraglione sono entrati in azione i mezzi spazzaneve. Nessun disagio sulla strada Tosco Romagnola, visto che, a causa delle limitazioni dovute al coronavirus, c'è pochissima gente in giro.

La neve si è vista anche in pianura, tra le zone interessate anche Savignano sul Rubicone, interessata da precipitazioni che hanno coinvolto anche il Riminese.

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.