27 febbraio 2020 - Forlì, Cronaca

Violenze e umiliazioni alla compagna, il giudice applica il "codice rosso" e allontana 38enne da casa

La vittima 41enne, dopo l'ennesimo ricovero, ha trovato il coraggio di denunciare il compagno

Maltrattamenti in famiglia e applicazione del del "codice rosso",  il ddl che dispone le misure per tutelare le vittime di violenza domestica e di genere. La Squadra Mobile e i Carabinieri di Forlì hanno dato esecuzione della misura cautelare di allontanamento dalla casa famigliare di un 38enne romeno, classe 1982. L'uomo era già noto alle forze dell'ordine per precedenti specifici proprio ai danni della stessa vittima, la convivente 41enne.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, coordinati dal sostituto procuratore Laura Brunelli, a partire dal settembre 2018 avrebbe malmenato la donna anche alla presenza dei figli di 6 e 11 anni. L'uomo, spiegano fonti investigative, avrebbe sottoposto la 41enne "ad umiliazioni verbali ed aggressive fisiche", causandole in un'occasione lesioni guaribili in otto giorni. Nel 2017 la coppia era tornata insieme dopo che l'uomo, colpito l'anno precedente da una simile misura cautelare, aveva detto di essere pentito e aveva promesso alla compagna che il suo atteggiamento sarebbe cambiato. L'uomo in realtà ha mostrato un'escalation di atteggiamenti violenti a partire dal settembre 2018 senza mai interromperli sino a quando, a seguito dell'ultimo ricovero, la donna ha trovato il coraggio di denunciarlo.

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.