26 gennaio 2020 - Forlì

Pallacanestro, quinta vittoria di fila per Unieuro

NIEURO FORLÌ – POMPEA MANTOVA 87-77 (22-18; 50-35; 68-65)
UNIEURO FORLÌ: Rush 13, Giachetti 16, Campori, Watson JR 5, Petrovic 2, Marini 34, Cinti NE, Zambianchi NE, Oxilia 1, Benvenuti 2, Bruttini 8, Ndoja 6. All: Dell’Agnello.
POMPEA MANTOVA: Sarto, Colussa NE, Poggi 1, Raspino 6, Visconti 14, Ferrara 4, Vigori NE, Ghersetti 15, Maspero 3, Epifani NE, Clarke 22, Lawson JR 12. All: Finelli.
SPETTATORI: 3678.

Dell’Agnello parte con Watson Jr, Marini, Rush, Ndoja e Benvenuti. Si comincia con una tripla di Visconti, ma anche con Watson Jr particolarmente ispirato, che mette la prima tripla della partita biancorossa e recupera un gran rimbalzo offensivo che porta ad un gioco da tre punti di Ndoja (9-8). Il tuffo di Bruttini a bordocampo regala un assist da highlights ancora a Watson Jr ed infiamma l’Unieuro Arena, ma Mantova si affida a Clarke per rimanere a contatto nonostante i 4 punti di fila di Marini (18-14). Il quarto si chiude sul 22-18, dopo altri due punti di Bruttini sull’invenzione di Giachetti.
Si ricomincia con un “canestro e fallo” di Giachetti e due punti di Bruttini, e l’Unieuro prova ad allungare con un canestro di Rush per il 29-20. Dopo il timeout di coach Finelli, gli ospiti rientrano fino al -2 (30-28), ma i biancorossi rimangono in partita e si scatenano nella seconda parte di quarto: l’intensità difensiva si alza (saranno 5 le palle recuperate nel periodo), grazie al lavoro di Rush e compagni, mentre in attacco Marini è ispirato e segna 7 punti in meno di un minuto, e crea l’allungo che vale il +10 (43-33). Il parziale che ne nasce è di 12-2, il punto esclamativo arriva con la tripla di Ndoja ed il quarto si chiude sul 50-35, con l’Unieuro che gioca il miglior primo tempo della stagione.
Benvenuti e Rush aprono il secondo tempo per il massimo vantaggio biancorosso (53-37), ma Mantova non molla e rientra in partita fino a toccare il -7 con cinque punti filati Ghersetti (61-54). È ancora Marini il faro offensivo: l’esterno abruzzese segna dieci punti nel periodo, gli ultimi due in risposta proprio ai canestri di Ghersetti per il 63-54. Gli ospiti accorciano ancora, e la tripla di Clarke sulla sirena del terzo quarto vale il 68-65.
Ad inizio quarto periodo l’Unieuro mette in campo una difesa arcigna e tosta, che porta Mantova a segnare solo due punti nei primi 5 minuti, mentre offensivamente è Rush a trovare la via del canestro per il 72-67. Grinta e combattività continuano ad essere le parole in casa Unieuro: i ragazzi biancorossi si buttano su ogni pallone vagante, e la lotta a rimbalzo offensivo -con tanti palloni toccati- evidenzia l’agonismo biancorosso. È in questo contesto che arrivano due triple importanti di Marini, che rispondono ai punti di Lawson JR (80-73), mentre la tripla di Giachetti vale il +10 e fa esultare di gioia l’Unieuro Arena, fattore determinante per il sostegno che dà alla squadra in tutti i 40 minuti. Il canestro finale è, neanche a dirlo, di Marini. L’Unieuro vince 87-77, ribalta la differenza canestri e consolida il secondo posto. È la quinta vittoria di fila per i ragazzi di Dell’Agnello.

Dell’Agnello a fine partita “Siamo contenti e soddisfatti, loro sono veramente una buona squadra, e lo dice la classifica. Siamo contenti perché abbiamo anche ribaltato la differenza canestri. Altra cosa, abbiamo avuto un tifo calorosissimo e molto corretto, e lo sport è proprio questo".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.