8 gennaio 2020 - Forlì, Cronaca

Spaccio di droga in un parco pubblico nel forlivese

30enne denunciato dai Carabinieri del NOR della Compagnia di Forlì

Continuano senza sosta mirati servizi volti alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri della Compagnia di Forlì, soprattutto a ridosso dei parchi pubblici della città. In particolare, nella serata di domenica scorsa, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Forlì, mentre si trovavano nei pressi del parco pubblico “Ariella Farneti” sito tra le vie Romeo Galli e Decio Raggi, hanno notato un gruppo di ragazzi, tra cui un giovane, già conosciuto per precedenti di droga, il quale, dopo aver confabulato con altri due ragazzi, si è appartato con loro consegnandogli un involucro e ricevendo in cambio una banconota da 20 euro.

I militari, insospettiti, hanno deciso di fermare poco distante l’autovettura sulla quale erano saliti i due ragazzi, i quali, a seguito di perquisizione personale e del veicolo, sono stati trovati in possesso di un involucro contenente grammi 2.8 di marijuana. A quel punto, gli altri Carabinieri ancora appostati nei pressi del parco, bloccavano il ragazzo che aveva consegnato poco prima la droga ai due giovani, al quale a seguito di perquisizione personale, veniva rinvenuta nella tasca del giubbotto la banconota avuta in cambio. Il giovane, un pregiudicato 30enne bosniaco residente nel forlivese, è stato denunciato a piede libero per spaccio di sostanze stupefacenti, mentre gli acquirenti, due 22enni incensurati forlivesi, sono stati segnalati alla locale Prefettura quali assuntori.   

Tag: spaccio

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.