31 ottobre 2019 - Forlì, Agenda, Cronaca

A San Mercuriale si celebra la Messa dell'artista

Saranno ricordati gli esponenti culturali forlivesi scomparsi nell'ultimo anno

La "Messa dell'Artista", giunta alla sua cinquantaseiesima celebrazione, si svolgerà anche quest'anno nella Basilica di San Mercuriale sabato 2 novembre 2019, alle ore 18.00, in memoria e suffragio degli artisti ed esponenti culturali forlivesi scomparsi nell'ultimo anno.  L'abate don Enrico Casadio presiederà la solenne funzione che è promossa dall'Associazione "Messaggio Musicale Federico Mariotti" e dal Comitato Pro Forlì Storico-Artistica, con la collaborazione della Società "Amici dell'Arte" e dell'Istituto Musicale "Angelo Masini". Il Comune di Forlì ha concesso il patrocinio, mentre il Rotary Club Forlì ha concesso, come in passato, un contributo finanziario. La parte organizzativa fa capo a un comitato presieduto da Gabriele Zelli e composto da Paolo Bonaguri, Flavia Bugani, Fausto Fiorentini, Flavio e Valeriano Pioppelli. 

Nel corso della celebrazione saranno ricordati gli artisti ed esponenti del mondo della cultura scomparsi dopo il 2 novembre 2018: Enrico Aldini (cantante, musicista), Mauro Antonelli (fotografo d'arte), Ottorino Bartolini (scrittore, promotore culturale), Bruno Betti (bandista), Ennio Bonali (scrittore, promotore culturale), Pierluigi Canali (bandista, clarinettista), Carmine don Cangini (pittore), Giuseppe (Pino) Casadei (operatore culturale), Martino Cichoki (scrittore, promotore culturale), Franco Cecchelli (fotografo d'arte), Paolo Collina (operatore culturale), Enrico Garoia, detto Garo (pittore), Giovanni (Gianni) Ghetti (clarinettista), Tiziano Giulianini (disegnatore, artista), Bruno Grandi (promotore culturale), Giorgio Maltoni (promotore culturale), Addis Sante Meleti (scrittore), Fanny Monti (attrice, critico teatrale), Salvatore Pignatari (fotografo d'arte, scrittore), Noemi Pinza (musicista), Leonardo don Poggiolini (scultore, scrittore), Romeo Rosetti (promotore culturale), Fabrizio Savorani (promotore culturale), Nella Servadei Cioja (fondatrice e direttore del Coro Città di Forlì), Egle Valbonesi (soprano), Giovanni (Gianni) Valli (fisarmonicista), Novello Zoffoli (operatore culturale).
Il programma musicale della Messa inizierà con un brano orchestrale di Giovanni Battista Pergolesi dallo "Stabat Mater” al quale farà seguito all'Introito “Se tu mi accogli” di Johann Sebastian Bach per coro e orchestra. I tre pezzi brevi della Messa (Kirie, Sanctus, Agnus Dei), sempre per coro e orchestra, sono tratti dalla Messa in onore di Benedetta Bianchi Porro di Peter Hölzl. All'offertorio sarà cantata l'Ave Maria di Giulio Caccini per soprano e archi. Alla Comunione sono previsti due brani  “Ave Verum” di Wolfgang Amadeus Mozart e "Preghiera nella sofferenza", su testo di Corrado Bianchi Porro, fratello della Beata per soprano, coro e orchestra di Paolo Bonaguri. Concluderà la celebrazione il mottetto “Cantate a Cristo” di Georg Friedrich Händel. Le parti corali sono affidate al Coro "Città di Forlì" diretto dal maestro Omar Brui. Canterà la soprano Sonia Ricciardi e suonerà l'Orchestra dell'Istituto Musicale "Angelo Masini" diretta dal maestro Fausto Fiorentini.  

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.