16 ottobre 2019 - Forlì, Cronaca

Cimice asiatica. Risponde l'esperto: cosa c'è da sapere e come tenere fuori l'insetto dalle nostre case

Online in una clip sul sito della Regione e i canali social il vademecum per i cittadini con i consigli di Massimo Bariselli del Servizio fitosanitario regionale

Bologna – Un’emergenza ambientale ed economica che sta mettendo in ginocchio lavoratori e produttori dell’ortofrutta. È la cimice asiatica, l’insetto che nel Nord Italia quest’anno ha già provocato 350 milioni di danni solo per quanto riguarda pere, pesche e nettarine, e che la Regione Emilia-Romagna sta combattendo con misure straordinarie. A partire da un primo stanziamento di 250 mila euro per le aziende colpite per e poi attraverso un impegno serrato per l’approvazione di piani straordinari nazionali ed europei a salvaguardia degli agricoltori e del loro lavoro.

E ora, con l’inizio della stagione autunnale, la cimice cerca riparo nelle case creando fastidi a causa del cattivo odore che emana e perché, a differenza delle altre cimici, quella asiatica emette un ferormone di aggregazione che ne richiama altre, arrivando a creare gruppi di 50/100 esemplari.

Un disagio non indifferente, anche se, è bene chiarirlo subito, la cimice asiatica non punge e non è pericolosa per l’uomo e gli animali di casa.

Ma come si comporta, dove andrà dopo aver trovato rifugio nelle nostre case, e soprattutto cosa occorre fare per liberarsene? A queste ed altre domande risponde Massimo Bariselli del Servizio fitosanitario regionale che, in un video realizzato dall’Agenzia informazione e comunicazione della Giunta della Regione Emilia-Romagna, spiega quali accorgimenti adottare per difendersi dall’insetto e cosa c’è da sapere sulla sua diffusione e sulla ricerca dell’antagonista per contenerne gli effetti dannosi per le nostre colture. 

Il video è a disposizione dei cittadini sul sito della Regione (www.regione.emilia-romagna.it) e sui social https://www.facebook.com/RegioneEmiliaRomagna  https://twitter.com/RegioneER e YouTube https://www.youtube.com/videoermes

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.