10 ottobre 2019 - Forlì, Cronaca

Aeroporto, il ministero risponde a Marco Di Maio: "Nessuna istruttoria tecnica conclusa"

"Ma ora Ministero impegnato (davvero) a trovare i fondi"

"Sull'aeroporto di Forlì, purtroppo quanto dichiarato da esponenti del precedente governo (“è conclusa l’istruttoria tecnica che consentirà all’aeroporto di Forlì di rientrare nella tabella A”) non corrisponde al vero. Ad una mia interrogazione urgente ha risposto direttamente il Ministero dell’Interno smentendo l'affermazione". Lo afferma il deputato romagnolo di Italia Viva, Marco Di Maio, che mercoledì pomeriggio ha ottenuto risposta ad un proprio quesito presentato in Commissione Affari costituzionali, della Presidenza del Consiglio e Interni. "La buona notizia, invece, è che con il cambio di governo e il lavoro si sta svolgendo in maniera informale con i vertici del ministero, ci si sta finalmente impegnando concretamente per reperire i soldi necessari a pagare i Vigili del Fuoco (circa 3 milioni di euro, da “coprire” con riduzioni di spesa su altri capitoli del Bilancio dello Stato) necessari per riaprire l'aeroporto: questione fondamentale per poter procedere in parallelo alla emanazione del decreto per l’inserimento del "Ridolfi" nella tabella A dell'apposito decreto legislativo". 

"Continuiamo a lavorare - conclude - per contribuire al raggiungimento del risultato senza amor di polemica e senza inutili fughe in avanti, in stretta relazione con la società concessionaria, con l'amministrazione comunale e con coloro che hanno il desiderio di collaborare fattivamente. Ora l'unica cosa che conta è questa".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.