8 ottobre 2019 - Forlì, Cronaca

In arrivo le Giornate FAI d'autunno 2019, a Forlì due itinerari tematici

A cura del gruppo FAI Giovani Forlì

Sabato 12 e domenica 13 ottobre 2019 Le Giornate FAI d’Autunno compiono otto anni e sono più vitali che mai. Sono giovani perché animate e promosse proprio dai Gruppi FAI Giovani, che anche per quest’edizione hanno individuato itinerari tematici e aperture speciali che permetteranno di scoprire luoghi insoliti e straordinari in tutto il Paese. Un weekend unico, irrepetibile, che sabato 12 e domenica 13 ottobre 2019 toccherà 260 città, coinvolte a sostegno della campagna di raccolta fondi del FAI – Fondo Ambiente Italiano “Ricordati di salvare l’Italia”, attiva a ottobre. Due giorni per sfidare la capacità degli italiani di stupirsi e cogliere lo splendore del territorio che ci circonda, invitando alla scoperta di 700 luoghi in tutta Italia, selezionati perché speciali, curiosi, originali o bellissimi.

Anche Forlì aderisce all’iniziativa con tre aperture suddivise su due itinerari tematici: il Viandante - a cura della Delegazione FAI Forlì - e Percorsi – a cura del Gruppo Fai Giovani di Forlì.

Viandante - sulle orme di Dante in Romagna San Benedetto in Alpe e Portico di Romagna. Gli alunni del Liceo Scientifico "Fulcieri Paolucci di Calboli", guidati dalla professoressa Carlotta Bendi effettueranno la visita all'Abbazia di San Benedetto con passeggiata (facoltativa) all'Acquacheta, luogo percorso da Dante e inserito nel suo Inferno. Nel pomeriggio avverrà la visita alla Torre medievale - recentemente restaurata - di Portico adiacente a Palazzo Portinari.

Percorsi: il territorio tra cielo, terra e acqua Percorsi di Cielo: Ex Gallerie Caproni Agli inizi degli anni Trenta Benito Mussolini volle collocare a Predappio una fabbrica aeronautica diretta dal famoso ingegnere Gian Battista Caproni. Furono realizzati anche due tunnel in cemento armato, scavati nella collina antistante la fabbrica, dove poter trasferire le lavorazioni in caso di bombardamento. Di fatto i tunnel non furono utilizzati come gallerie del vento e ad oggi sono l’unica parte dello stabilimento, per il resto in rovina, ad esser utilizzate. Dopo aver ospitato la produzione agricola di funghi edibili, dal 2008 il primo dei due tunnel è stato trasformato in un laboratorio per lo studio dei fenomeni di aerodinamica e fluidodinamica, tra i quali quello delle turbolenze degli aerei. Il laboratorio fa parte del Centro Interdipartimentale per la Ricerca Industriale – Ciri Aeronautico e rientra nel progetto denominato “Ciclope” (Centre for International Cooperation in Long Pipe Experiments) dell’Alma Mater Studiorum di Bologna.

Percorsi d’acqua: La Chiusa di Calanco In origine la chiusa era posizionata più a valle, a San Martino in Strada. Nel 1431 i cronisti raccontano della sua distruzione, causata da una piena del fiume, e della sua quasi miracolosa sistemazione effettuata da due giovani forlivesi che operarono in condizioni disperate. Una piccola “diga” sul fiume consente l’innalzamento del livello dell’acqua in corrispondenza della chiusa di Calanco. Parte delle acque viene in questo modo derivata nell’alveo del canale, mentre la parte non derivata prosegue il suo percorso originario nel fiume attraverso un piano inclinato: lo stramazzo. La parete della chiusa che si affaccia sul fiume è realizzata in mattone faccia a vista e mostra due aperture ad arco che alloggiano montanti laterali provvisti di scanalature. Durante le Giornate FAI d’Autunno all’accesso di ogni bene sarà richiesto un contributo facoltativo, preferibilmente da 2 a 5 euro, a sostegno dell’attività della Fondazione. Per gli iscritti FAI e per chi si iscriverà per la prima volta durante l’evento – a questi ultimi sarà destinata la quota agevolata di 29 euro anziché 39 – saranno dedicate visite esclusive, accessi prioritari ed eventi speciali.

ORARI APERTURE: Portico e San Benedetto: Sabato 12 ottobre: Sono previste due visite con partenza alle ore 10 e 10,30 per San Benedetto ed alle ore 14,30/15,30 per Portico di Romagna. Dato il particolare tipo di visita è necessaria la prenotazione e, in caso di maltempo, la visita sarà annullata. Per prenotazioni: Libreria il Cenacolo o Segreteria Fai (3293621039) Ex Gallerie Caproni: Sabato 12 ottobre: 10:00 - 12:30 e 14:30 - 17:30 Chiusa di Calanco: Domenica 13 ottobre: 10:00 - 12:30 e 14:30 - 17:30 PER INFORMAZIONI: www.giornatefai.it; www.fondoambiente.it Mail: forlicesena@faigiovani.fondoambiente.it Seguici sui nostri canali social Facebook: FAI Giovani Forlì-Cesena Instagram: faigiovaniforli

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.