8 ottobre 2019 - Forlì, Cronaca

Donna molestata su un autobus di linea della città

L'uomo, un pregiudicato abruzzese, è stato arrestato per violenza sessuale

Attimi di terrore nel primo pomeriggio di venerdì 4 ottobre u.s. a bordo di un autobus di linea di Forlì, quando un uomo, un pregiudicato abruzzese 52enne, disoccupato e senza fissa dimora, con diversi precedenti per violenza sessuale, aveva molestato una 70enne. Attorno alle 14.30 di venerdì, è giunta al 112 una chiamata di un cittadino che richiedeva l’intervento dei Carabinieri nella zona del Ronco, poiché sua mamma era stata appena molestata da un uomo su un autobus. I Carabinieri della Stazione di Ronco impegnati di pattuglia poco distante, sono giunti immediatamente nella Via Monari, ove la vittima che nel frattempo era scesa dal mezzo, e ha riferito che pochi istanti prima mentre era in piedi a bordo dell’autobus, le si era avvicinato un uomo che, dopo averla spinta contro il finestrino, l'ha palpeggiata ripetutamente nelle parti intime, fino a quando la donna è riuscita a liberarsi, mentre il malvivente scendeva frettolosamente dal mezzo dandosi alla fuga.

Lo stesso, rintracciato poco dopo dai militari operanti in questo viale Roma, che nel frattempo avevano avuto dalla vittima una descrizione dettagliata dei vestiti che indossava, è stato riconosciuto e bloccato. Successivamente condotto presso la locale caserma, al termine delle formalità di rito, è stato dichiarato in stato di fermo per il reato di violenza sessuale e su disposizione del P.M. di turno della locale Procura, Dott. Claudio Santangelo, è stato tradotto e recluso presso la locale casa circondariale. Nella giornata di sabato si è tenuta presso la locale Procura l’udienza di convalida, a seguito della quale il GIP, convalidava il fermo di P.G. dell’uomo disponendo la custodia cautelare in carcere.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.