2 ottobre 2019 - Forlì, Cronaca

Auto in piazza Saffi, CNA e Confartigianato: "Il sindaco Zattini batta un colpo"

"Il progetto di cui si fregia Confcommercio è anacronistico, serve altro"

"Da giorni imperversa sulle prime pagine dei giornali la discussione sull’apertura al traffico di piazza Saffi a Forlì. La confusione regna sovrana: le associazioni del commercio si arrogano il merito di aver proposto di aprire la piazza alle auto, e rivendicano questa come una vittoria. A onor del vero, come CNA Forlì-Cesena e Confartigianato Forlì abbiamo sempre partecipato a tutti gli incontri promossi dall’amministrazione sul centro storico, essendo titolati come se non più di altri visto il peso associativo a intervenire sulla materia. Questo alla luce della numerosità dei nostri associati, molti dei quali pubblici esercizi e attività commerciali, oltre alle botteghe artigiane. Se quello sul tavolo dell’amministrazione è il “progetto” di cui si fregia Alberto Zattini (Confcommercio), si tratta di un’idea che lui stesso presenta come datata, e a nostro giudizio del tutto anacronistica nel 2019. Tenendo conto dell’evoluzione dei consumi, delle abitudini delle famiglie, e non ultima dell’aumentata sensibilità ambientale.

La città, e con essa il suo centro storico, è di tutti. Delle imprese, oltre che dei tanti cittadini residenti e non, comprese le migliaia che venerdì erano proprio in piazza Saffi a manifestare per il clima. Anche alla luce di questo, ridurre la discussione ad auto sì/auto no in piazza Saffi denuncia una visione di scarso respiro. Ci teniamo a dirlo chiaramente: quello non è il progetto di CNA e di Confartigianato, chiediamo che ci sia un confronto trasparente con tutte le associazioni. Evitiamo mosse propagandistiche rispetto ai lavori di un tavolo che sta affrontando temi ben più strategici e di prospettiva, come riqualificazione della rete commerciale attraverso incentivi e disincentivi, residenzialità e rigenerazione urbana, sicurezza e antidegrado, animazione e valorizzazione coinvolgendo le diverse anime della città, oltre a mobilità e accessibilità. In questi giorni abbiamo letto di tutto e di più, anche da parte di esponenti della giunta. Chiediamo al sindaco Zattini di fare chiarezza verso l’opinione pubblica, riportando al più presto l’approfondimento sui singoli temi all’interno dei tavoli di confronto."

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.