18 settembre 2019 - Forlì, Cronaca

Auto trasformata per contenere la droga, tre arresti

Sequestrati 2,6 kg di hashish, bilancini di precisione e contanti

La squadra mobile di Forlì e il commissariato di Cesena in data 14 settembre 2019, a seguito di pregressa attività info/investigativa, hanno arrestato a Forli tre soggetti tutti di origine campana (a.n. classe 72, p.g. classe 68 e s.a.m. classe 70) colti nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso complessivo di 4,6 kg. Nel primo pomeriggio la Polizia, durante un’attivita di osservazione, ha notato sopraggiungere nei pressi dell’abitazione del p.g. un’autovettura Fiat Panda, intestata ad un soggetto partenopeo con a bordo due persone successivamente identificate.

Gli operatori hanno monitorato le modalità d’incontro tra le tre persone notando come con fare sospetto e veloce gli stessi si dirigessero nei parcheggi sotterranei del condominio. Quanto osservato ha pemesso agli agenti di procedere ad un controllo dei soggetti e della relativa autovettura. In particolare, in corrispondenza della parte posteriore/inferiore dell’auto si poteva notare una cassa in metallo creata ad hoc che occultava circa 20 panetti di hashish per un peso di circa 2kg. La perquisizione domiciliare nell’abitazione del p.g. e nei suoi locali ha permesso di rinvenire e sequestrare 2,6 kg di hashish suddivisi in panetti con bilancini di precisione e la somma in contanti di circa 300 euro come provento dell’attivita di spaccio. Al termine delle formalità di rito e di concerto con l’a.g. (sost.proc. dott. Magnolo della Procura della Repubblica di Forlì) i tre soggetti sono stati tratti in arresto ed associati presso la locale casa circondariale.

Tag: spaccio

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.