13 settembre 2019 - Forlì, Agenda, Cronaca

A Forlimpopoli la quinta edizione del pranzo solidale

Domenica 29 settembre alle 12 in Piazza Garibaldi

 La quinta edizione del Pranzo Solidale si svolgerà domenica
29 settembre alle 12 in Piazza Garibaldi a Forlimpopoli. L'ormai tradizionale appuntamento con la solidarietà e lo stare assieme è organizzato da Formula Servizi, Caritas Forlì-Bertinoro, Protezione Civile di Forlimpopoli, Comune di
Forlimpopoli, Formula Ambiente, Comitato per la Lotta contro la Fame nel Mondo ed è
all’interno della programmazione della Festival del Buon Vivere. Il meccanismo del Pranzo Solidale resta immutato: 10€ a persona (gratis per i bimbi sotto i 6 anni) per un pasto di qualità con un primo piatto di lasagne, arrosto per
secondo con contorno, frutta e dolce oltre ad acqua e vino. Il denaro raccolto sarà interamente devoluto all’Emporio della Solidarietà della Caritas di Forlì e del Comitato per la Lotta contro la Fame nel mondo che sostiene 500 famiglie
del territorio (oltre 700 persone) nelle loro necessità primarie prevalentemente
alimentari. Ogni anno, grazie al Pranzo Solidale vengono raccolti tra i 10 e i 12 mila euro.
Il Pranzo Solidale 2019 è realizzato con il supporto di Apofruit, CONAD Superstore
Bengasi, ARCA, F.lli Bassini 1963, Cartaria Forlivese, Caviro, Centrale del Latte di Cesena,
DECO Industrie, Olitalia che forniscono le materie prime cucinate dal gruppo speciale di
volontari della Protezione Civile di Forlimpopoli. 11.740 euro raccolti nel 2018 grazie alla
grande partecipazione della comunità di Forlimpopoli.

PREVENDITA BIGLIETTI PRESSO
Segreteria Caritas - Via dei Mille 28, Forlì - tel. 0543 30299
Formula Servizi - Via Monteverdi 31, Forlì - tel. 0543 474811
Settimana del Buon Vivere - Via Galvani 36, Forlì - tel. 0543 785429

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.