13 settembre 2019 - Forlì, Cronaca, Brevi

La lite condominiale finisce con reciproche querele

Ai piccoli dispetti reciproci sono seguite le accuse pesanti e aggressione fisica

L’altro ieri pomeriggio la Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura è dovuta intervenire per un accesa lite condominiale avvenuta in una palazzina situata nella frazione di San Leonardo. Sembra che tra i due contendenti, entrambi uomini di 52 anni, i rapporti siano ormai piuttosto tesi, tant’è che un intervento per lite era stato già effettuato anche il 4 settembre. Motivo apparente sarebbero piccoli dispetti reciproci, con il seguito di offese pesanti, fino a quando ieri dalle parole sembra si sia passati ai fatti con una aggressione fisica, a causa della quale uno dei due è ricorso a cure mediche al pronto soccorso, ricevendo comunque una prognosi piuttosto blanda, tre giorni di guarigione. Entrambi i contendenti, poi, si sono recati in questura per sporgere querela l’uno contro l’altro.

Tag: querela

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.