10 settembre 2019 - Forlì, Cronaca, Sport

Difesa personale, un seminario per mamme e figlie a Sport City di Libertas

Imparare come difendersi con i tecnici di marziali e comportamentali

Si terrà sabato 14 settembre un seminario gratuito dedicato alle donne dai 13 anni in su sulla difesa personale.

Nella sede di Forlì presso Sport City di Libertas in via Carlo Grigioni 15, verranno trasferiti concetti ed applicazioni pratiche su come evitare, liberarsi, scappare o, se necessario, contrastare aggressioni verbali e fisiche. Interverranno Francesco Mazzanti e Silvia Ricci in qualità di tecnici marzialisti per l'aspetto tecnico e Denis Biliato, in qualità di esperto di negoziazione e analisi comportamentale per l'aspetto mentale. Non è richiesta alcuna esperienza in ambito marziale o prestanza fisica in quanto sappiamo che le donne più esposte al rischio sono proprio queste ultime e la nostra attenzione è rivolta proprio a queste categorie. Per difendersi non serve la forza, basta la conoscenza.

Essendo il seminario a numero chiuso è richiesta la conferma della presenza inviando una mail a infodsaforli@gmail.com o telefonando al nr. 3396839187. Consigliato abbigliamento sportivo. Graditissima l'accoppiata mamme-figlie.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.