9 agosto 2019 - Forlì, Cronaca

Aeroporto, in Municipio l'incontro con il sottosegretario Candiani

"Partito l'iter per inserire lo scalo in fascia A. Perse email al ministero delle Infrastrutture"

Si è tenuto in mattinata in MUnicipio l'incontro tra il sindaco Gian Luca Zattini, il sottosegretario del ministero dell'Interno Stefano Candiani e la società di gestione dell'aeroporto, la FA Srl. All'incontro era presente anche il sottosegretario forlivese Jacopo Morrone. A rassicurare i forlivesi ci ha pensato Candiani annunciando che la procedura per l'inserimento nella tabella A – che porterebbe lo scalo forlivese a una qualifica nazionale e che imputerebbe i costi per i Vigili del Fuoco allo Stato – è partita

Candiani ha spiegato che in realtà il ministero dell'Interno, a cui spetta il decreto per far ripartire l'aeroporto, è quello che deve agire per ultimo, dopo aver sentito la volontà del ministero delle Infrastrutture e di Enac. Candiani ha fatto capire che i dati forniti da Enac sono corretti, ma sono stati inoltrati a indirizzi pec inesistenti e che il ministero delle Infrastrutture ha avito una gestione approssimativa della questione.

Ora, come riportato dalle cornache locali, l'istanza è arrivata da tutte le parti in causa, i gestori hanno fornito anche copia cartacea.  Il prossimo passo sarò un incontro per mettere . apunto il servizio antincendio. Il sottosegretario Candiani fa comunque capire cha per la firma del decreto "interministeriale" si dovrà aspettare la fine del 2019. Sempre che non ci siano problemi al governo – e nessuno in queste ore ne è certo – sia il ministro dell'Interno Salvini sia il ministro delle Infrastrutture Toninelli dovrebbero apporre la propria firma sul decreto interministeriale.

 

 

 

 

 

Tag: aeroporto

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.