19 luglio 2019 - Forlì, Cronaca

La commissione Ambiente discute di emergenza climatica, presente il gruppo Fridays For Future

"Invitiamo i cittadini a partecipare come spettatori"

Venerdì 19 alle ore 15.30 si riunirà per la prima volta la 2° commissione consiliare del Comune di Forlì, che si occupa di programmazione, investimenti, urbanistica e ambiente. A questa commissione è stata rimandata la discussione sulle tre mozioni riguardanti l’emergenza climatica, presentate dai diversi gruppi consiliari in Consiglio, con l’obiettivo di arrivare ad un testo unitario che possa essere votato all’unanimità. "Lunedì, occupando la sala prima del Consiglio Comunale, abbiamo chiesto che si ripartisse dal nostro testo, accantonando in particolare la mozione presentata dalla maggioranza, che presentava diversi passaggi per noi inaccettabili, che addirittura negavano il problema nelle premesse. Auspichiamo che in commissione la discussione riparta dalla nostra bozza, consegnata a tutti i gruppi consiliari e frutto dell’unione di altre mozioni votate in altri comuni italiani con la petizione che i candidati sindaco hanno firmato in campagna elettorale. La commissione sarà aperta al pubblico e invitiamo tutti a partecipare come spettatori, ma abbiamo chiesto a tutti i gruppi consiliari di nominare un nostro attivista come esperto in maniera temporanea, per darci la possibilità di intervenire nel dibattito in maniera trasparente e trasversale, indipendente da un singolo schieramento. Speriamo che questa richiesta venga accolta positivamente, sarebbe un segnale importante di apertura nei confronti delle migliaia di ragazzi che sono scesi in piazza in questi mesi."

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.