12 luglio 2019 - Forlì, Agenda, Spettacoli

Musica e danza ai Notturni alle Conserve

In scena il trio composto dal soprano Kelly McClendon, dal tenore Pietro Picone e dal pianista Andrea Ruscelli

Martedì 16 luglio alle ore 22.00, nello splendido scenario della Piazzetta delle Conserve di Cesenatico, secondo appuntamento dei “Notturni alle Conserve”, la rassegna dedicata alla musica da camera con la direzione artistica del Maestro Thomas Cavuoto, che vede esibirsi il trio composto dal soprano Kelly McClendon, dal tenore Pietro Picone e dal pianista Andrea Ruscelli. Durante il concerto, realizzato in collaborazione con il Laboratorio Danza & Teatro Longiano – Cesena diretto da Heidi Pasini, verranno eseguite musiche dei compositori Ruggero Leoncavallo, Giacomo Puccini, Frédéric Chopin e Aleksandr Konstantinovič Glazunov.

Andrea Ruscelli, pianista, si diploma brillantemente al Conservatorio Bruno Maderna di Cesena, sotto la guida del Maestro Victoria Pontecorboli. Frequenta il Corso di Perfezionamento Pianistico presso il Centro Studi Musicali della Repubblica di San Marino con il Maestro Christa Butzberger. Frequenta la Masterclass presso la Sala Luigi Dallapiccola nel Ridotto del Teatro Bonci di Cesena con il Maestro Naum Lvovitch Starkmann. Viene premiato nel 2016 e nel 2019 al Premio Internazionale Letterario, Artistico “Rimini-Europa”, patrocinato dal comitato europeo dei Giornalisti di Roma e dall’Agenzia Stampa “Anic” di Genova, per essersi distinto per l’esperienza, il talento e le capacita’ artistiche musicali.

Kelly McClendon, soprano texana, si è laureata in Canto Lirico alla Texas Tech University. Dopo aver vinto una borsa di studio dalla Fondazione Plum in California nel 1999, è stata invitata in Germania presso il Teatro Statale di Kassel.

Giunta in Italia nel 2002, ha seguito vari corsi internazionali di perfezionamento in canto lirico tenuti dalla Signora Katia Ricciarelli, dal Maestro Claudio Desderi, dalla Signora Wilma Vernocchi e dal Signor William Matteuzzi.

Ha vinto il 1° Premio al Concorso Nazionale di esecuzione musicale “Riviera Etrusca” a Piombino, il 1° Premio Assoluto al Concorso Nazionale “Dino Caravita” a Fusignano (RA) e il 1° Premio come Miglior Soprano di Coloratura al Concorso Internazionale “Opera Rinata”.

Pietro Picone, tenore palermitano, ha studiato con Gianni Raimondi a Bologna. Inizia la sua carriera cimentandosi in ruoli belcantistici. Nell’ottobre del 2000 vince il 41° concorso Internazionale Giovani Cantanti Lirici “Citta’ di Parma” e il premio come “Migliore Voce Maschile”. Interpreta “Nemorino” al Teatro Bonci di Cesena”, “Il Barbiere di Siviglia” di Paisiello al Teatro Comunale di Bologna, “L’Equivoco Stravagante”, sempre al Teatro Comunale di Bologna, e Tebaldo ne “I Capuleti e i Montecchi” al Teatro Massimo di Palermo. Ha svolto anche ruoli di comprimariato, sia in Italia che all’estero, e coperture per primi ruoli.

In caso di maltempo lo spettacolo si terrà al Teatro Comunale.

Per informazioni: Servizio Teatro 0547- 79274

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.