28 giugno 2019 - Forlì, Cronaca

Rotary Club Forlì, Biserni è il nuovo presidente

Il passaggio delle consegne per l'annata 2019-2020 al Grand Hotel da Vinci di Cesenatico

Rinaldo Biserni è il nuovo presidente del Rotary Club Forlì per l'annata 2019-2020. Il passaggio delle consegne con Claudio Cancellieri è avvenuto al Grand Hotel da Vinci a Cesenatico il 25 giugno davanti a soci, familiari, ospiti e autorità rotariane fra cui i past governor Pietro e Paolo Pasini e Maurizio Marcialis, rappresentanti dei Club di Cesenatico, Cervia e di altri sodalizi romagnoli. Biserni è sposato con Patrizia, che guiderà il Gruppo consorti, ed è imprenditore edile. Insieme al fratello Stefano, presidente del Rotary Club Forlì Tre Valli per il 2018-2019, è titolare dell'impresa CO.E.BI ed è inoltre presidente del Consiglio dell'Edilizia di Confartigianato Forlì. «Ci sono 70 nomi importanti in questo collare e spero di esserne all'altezza» ha detto Biserni ringraziando i soci e ricordando il 70° di fondazione del Rotary Club Forlì. Riprendendo poi il motto del nuovo presidente internazionale, M.D. Maloney, "Il Rotary connette il mondo", ha aggiunto: «Ci impegneremo per essere ancora più connessi fra noi, con le nostre comunità, con i territori e le persone che hanno bisogno. Per questo metteremo in campo nuovi progetti, nei quali evidenzieremo le nostre competenze e il nostro spirito rotariano, anche insieme ad altre realtà ed enti del territorio. I service saranno pure di pubblico interesse perché oggi il mondo cambia, non c'è più la società di una volta e anche il Rotary deve adeguarsi alle nuove sfide ed esigenze». Cancellieri, presente insieme alla moglie Daniela, ha salutato e ringraziato «perché abbiamo raggiunto gli obiettivi che ci eravamo fissati per la polio, per il 70° e per altri service». Durante la serata sono stati anche annunciati i risultati della podistica di solidarietà "Run To End Polio Now", svoltasi il 9 giugno in piazza Saffi con migliaia di persone per sostenere la lotta alla poliomielite. In quell'occasione sono stati raccolti 33 mila euro, tra quote di iscrizione, donazioni di soci e offerte di partner e sponsor, devoluti al Fondo Polio Plus del Rotary International. Il socio Bruno Greppi, che è stato fra i coordinatori della podistica e ha ricevuto un riconoscimento rotariano, ha sottolineato: «Vi è stata una straordinaria collaborazione tra il Rotary Club Forlì e il Rotary Forlì Tre Valli e sono stati coinvolti ventuno club del territorio e altre realtà, che hanno contribuito all'organizzazione dei tanti eventi collaterali che hanno animato la giornata di festa e di sport in piazza Saffi. Un'occasione in cui il Rotary ha anche potuto far vedere, con l'esposizione di 160 pannelli, che cosa è oggi e qual è la storia dei propri service internazionali e nel territorio». 

Biserni, inoltre, ha annunciato che nella prossima conviviale presenterà i progetti per l'annata, fra cui il restauro conservativo della facciata della Basilica di San Mercuriale proposto e cofinanziato dal Rotary in occasione dei suoi 70 anni di attività. Il progetto, in collaborazione con la parrocchia di San Mercuriale e la Diocesi di Forlì-Bertinoro, è stato già approvato e illustrato durante la presidenza di Cancellieri e si concluderà nell'annata guidata da Biserni. Durante la conviviale è stato anche presentato il nuovo socio Massimo Petrella. Martedì 2 luglio, inoltre, a Palazzo Manzoni a San Zaccaria (RA), alle 20.30 si svolgerà la conviviale riservata ai soci con la presentazione del Consiglio direttivo e dei presidenti delle commissioni e delle sottocommissioni che coadiuveranno il presidente. Fanno parte del nuovo Consiglio direttivo: Pier Luigi Ranieri (vicepresidente), Gaddo Camporesi (segretario), Paola Battaglia (tesoriere), Giovanna Ferrini (ispettore), Elisa Sassi, Marco Camprini, Patrizia Pedaci.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.