14 giugno 2019 - Forlì, Cronaca, Eventi

A Cesenatico "Diporto sul leggio" ospita il fotografo di "National Geographic Traveler"

La rassegna letteraria di Cesenatico si concede un'eccezionale divagazione nel mondo dell'immagine. Guest-star il ravennateOttavio Giannella

Torna martedì prossimo (18 giugno), dalle ore 19, "Diporto sul leggio", la rassegna letteraria che propone, a cadenza mensile, una serie di interviste ai più interessanti autori romagnoli. Per questa occasione, a dire il vero, la rassegna esce dagli abituali canovacci della scrittura e si concede un'eccezionale divagazione nel mondo della fotografia. Ospite del ristorante Diporto di Cesenatico sarà infatti il giovane fotografo ravennate Ottavio Giannella, diventato celebre nel mondo dell'immagine per un suo spettacolare reportage fotografico sulla Lapponia pubblicato dalla prestigiosa rivista "National Geographic Traveler" (testo della giornalista livornese Francesca Mazzoni).  Dall'aurora boreale ai suggestivi "icehotel", dall'attività dei pescatori locali agli igloo in legno e vetro, Giannella ha immortalato le otto stagioni della Lapponia, catturando con la sua macchina fotografica la luce crepuscolare del gelido inverno finlandese.

Tag: Cesenatico

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.