12 giugno 2019 - Forlì, Cronaca

Fa avances non gradite alla connazionale, denunciato perché clandestino

29enne nigeriano non era in regola col permesso di soggiorno

Lunedì pomeriggio una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Forlì è intervenuta in via Manzoni dove alcuni passanti avevano segnalato una accesa lite tra una coppia di stranieri. Quando la pattuglia è sopraggiunta la lite era ancora in corso e gli agenti hanno faticosamente agito da pacieri, verificando che gli animi si erano riscaldati poiché la donna non aveva gradito l’approccio del suo connazionale che in modo petulante stava cercando di conoscerla. L’uomo non avrebbe tollerato il netto rifiuto al suo approccio – rimasto sempre a livello verbale – ed ha iniziato ad inveire ad alta voce, suscitando così le attenzioni dei passanti che hanno chiamato la Polizia. Identificate le parti, è emerso che il 29enne nigeriano che aveva cercato il maldestro approccio non era in regola con il permesso di soggiorno, così è stato accompagnato in Questura per gli adempimenti conseguenti, compresa la denuncia alla Procura della Repubblica per la violazione della legge sull’immigrazione.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.