12 giugno 2019 - Forlì, Cronaca

La Polizia interviene per un sospetto ladro, identificato invece un voyeur

Le vittime dovranno ora valutare se sporgere querela per violazione di domicilio

Una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Forlì  Polizia di Stato è intervenuta in via Fulceri a richiesta di una residente che riferiva di avere sorpreso un uomo nell’area condominiale, sospettando potesse essersi introdotto per commettere un furto. Quando la Polizia è sopraggiunta dell’uomo non vi era più traccia, in quanto era stato cacciato dal fidanzato della figlia della persona che aveva richiesto l’intervento. Sul punto, il fidanzato, e la sua ragazza, hanno raccontato che mentre si trovavano nella camera da letto, proprio mentre lei si stava spogliando, si è accorta che c’era una persona che la stava osservando nell’oscurità, approffittando del fatto che a causa del caldo degli ultimi giorni la finestra era aperta e le tende non erano tirate. Presa dallo spavento per questa improvvisa apparizione, la ragazza ha gridato e il fidanzato è subito intervenuto recandosi in giardino cogliendo l’uomo ancora all’interno. Costui aveva una bottiglia di vino in mano e ha cercato di giustificarsi dicendo che avendo notato il cancello aperto e aveva pensato di introdursi all’interno per cercare un posto più “riservato” per bere il vino. Questa circostanza che la persona avesse in mano una bottiglia di vino ha indotto gli operatori a identificare un giovane che ancora era nei pressi. Immediatamente controllato, non aveva alcunché di sospetto al seguito che potesse fare intendere o confermare la sua intenzione di commettere furti. Nelle mani, solo la bottiglia di vino, ormai a metà. Le vittime di questa particolare intrusione nella loro sfera privata dovranno ora valutare se sporgere querela per violazione di domicilio.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.