11 giugno 2019 - Forlì, Agenda, Cronaca, Eventi

"Parole in pentola", l'ospite è Alessandro Berselli

Prosegue la la rassegna di Archimedia insieme allo staff del ristorante La Granadilla, con la collaborazione dell’azienda Poderi dal Nespoli

Mercoledì 12 giugno alle 19, all’interno dei Mercoledì del cuore, ci sarà spazio anche per la narrativa, abbinata a una proposta gastronomica. Come succede sempre negli incontri targati Parole in pentola, la rassegna promossa dall’agenzia Archimedia insieme ailo staff del ristorante La Granadilla, con la collaborazione dell’azienda Poderi dal Nespoli.  Alessandro Berselli, istrionico autore bolognese, presenterà il suo ultimo noir “La dottrina del male”, edito da Elliot.  La proposta del ristorante prevede una bevanda a scelta combinata con il piatto gourmet speciale a 10 euro. La prenotazione è consigliata al numero 371-3732848 oppure 0543-1771113. Libri in vendita durante la serata. Il ristorante è in via Giorgio Regnoli 33. 

Sinossi

Ivan Cataldo è uno spin doctor, un guru della comunicazione politica seducente e carismatico, con un matrimonio appagante e un’invidiabile posizione socioeconomica. Le sue certezze professionali e affettive cominciano a sgretolarsi nel momento in cui alla MindFactory, l’agenzia della quale è amministratore delegato, si presenta il portavoce di una misteriosa organizzazione che si dichiara in grado di vincere le elezioni in tutti gli Stati nevralgici, Italia compresa, per creare un nuovo ordine mondiale. Chiamato a seguirne la campagna mediatica, Cataldo è dapprima riluttante ma poi, affascinato dal loro manifesto di partito, decide di accettare l’incarico. Sarà il più grande errore della sua vita. Noir distopico e intimista, La dottrina del male riflette sugli inquietanti scenari di dominio all’orizzonte e ne indaga le ripercussioni psicologiche, domandandosi a quale prezzo siamo disposti a vendere la nostra integrità.

"Un noir puro, un racconto estremo e affascinante con una scrittura precisa e colta. Un romanzo che non ha nulla da invidiare a nessun best seller internazionale scritto da un vero talento italiano” da Contorni di noir
Alessandro Berselli
È nato a Bologna nel 1965. Umorista, scrittore, docente di tecniche della narrazione, inizia la sua attività negli anni Novanta, collaborando con le riviste «Comix» e «L’apodittico». Dal 2003 intraprende una carriera parallela come romanziere noir. Oltre alle raccolte di racconti Storie d’amore, di morte e di follia (Arpanet, 2005) e Anni zero (Arpanet, 2012), ricordiamo i romanzi Io non sono come voi (Pendragon, 2007), Cattivo (Perdisa Pop, 2009), Non fare la cosa giusta (Perdisa Pop, 2010), Il metodo crudele (Pendragon, 2013), Anche le scimmie cadono dagli alberi (Piemme, 2014) e Kamasutra Kevin (Pendragon, 2016). Dell’autore, Elliot ha pubblicato il romanzo Le siamesi (2017).

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.