7 giugno 2019 - Forlì, Cronaca

Ballottaggio, Pompignoli (Lega): "I nostri saggi sono i cittadini forlivesi"

In risposta al tavolo dei pensatori ideato da Calderoni

Forlì, 7 giugno. "Mah. Non so come sia stato possibile sopravvivere fino ad oggi senza i magnifici sette di Calderoni. Per fortuna che c’è ancora tempo e che ai forlivesi ci ha pensato il candidato sindaco del PD con la costituzione di un organo collegiale, incentrato sulla disquisizione dei massimi sistemi e sull’origine del mondo. Stavamo aspettando proprio loro per voltare pagina. Per non parlare della mezza Giunta, con gente che ha mille incarichi, che gravita in mille brodetti e che dovrebbe rappresentare la discontinuità, il cambiamento. Assessori che nemmeno Calderoni conosce (Elena?? Elisa?? Non lo sa nemmeno lui. Insegnante di cosa? Dove? Bho, vedremo). Ci volevano sette professoroni e una giunta che non rappresenta nemmeno il Sindaco per questa città. Sarebbe questa la ricetta di Calderoni e del Pd? Schierare un ventaglio di intellettuali da trincerare nei palazzi del potere per parlare del sesso degli angeli e delle mezze stagioni? Consiglio a questa gente un bagno di umiltà. Forlì non ha bisogno di tavole rotonde. Forlì ha bisogno di un Sindaco che ascolti le persone e che agisca nel loro interesse. Senza intermediari o accademici. Perché i nostri saggi sono i forlivesi. Tutti, nessuno escluso." Lo dice in una nota Massimiliano Pompignoli, consigliere regionale della Lega Romagna, commentando le anticipazioni del candidato Sindaco del Pd, Giorgio Calderoni.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.