29 maggio 2019 - Forlì, Cronaca, Politica

Ballottaggio a Forlì, Ragni (Forza Italia): “Occasione storica, decisivo il nostro apporto per Zattini”

"La vera campagna elettorale inizia oggi"

“I 4.100 voti di Forza Italia saranno decisivi a Forlì per far vincere il candidato sindaco del centrodestra Zattini al secondo turno. Il partito ha mostrato di tenere  in città e il 7% che portiamo in dote all’alleanza, pur in una contingenza regionale di flessione, sarà quella parte  dell’elettorato moderato, laico e  liberale che farà di tutto per evitare che si perpetui il (mal)governo della sinistra nel nostro Comune”, con queste  parole Fabrizio Ragni, coordinatore comunale di Forza Italia a Forlì, annuncia la mobilitazione del partito in vista della sfida decisiva del 9 giugno tra Zattini e Calderoni.    

“Molti candidati di Forza Italia hanno incassato più di qualche centinaio di preferenze individuali a testa, segno del radicamento e della fiducia che gli elettori hanno accordato alle nostre proposte e alla nostra azione politica. Riteniamo che si debba partire anche da questo dato e dal nostro radicamento in città per vincere e diciamo che la vera campagna elettorale inizia oggi e che, come accaduto a Predappio in una città simbolo per tutta l’Emilia-Romagna, il centrodestra  parlando al cuore ed alla mente della gente saprà chiamare alle urne anche coloro che hanno scelto al primo turno la via dell’astensione. Vorremmo ricordare a loro che possono, e tutti assieme possiamo,  cogliere un’occasione storica, trovando improbabile che una sinistra già spaccata il 26 maggio a Forlì finga di ritrovare un’unità al ballottaggio, salvo poi creare ingovernabilità in caso, improbabile, di vittoria.”

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.