20 maggio 2019 - Forlì, Cronaca, Economia & Lavoro

Il mondo della cooperazione piange la scomparsa di Guglielmo Russo

Il presidente di Legacoop si è spento al termine di una lunga ed inesorabile malattia

FORLI' - Un giorno di lutto per la città: Guglielmo Russo, presidente di Legacoop Romagna si è spento al termine di una lunga e inesorabile malattia all’età di 62 anni.

“La confederazione si stringe al dolore della famiglia”, si legge nella nota diffusa pochi minuti fa; “in questi anni, vissuti fianco a fianco in tante battaglie, i cooperatori di tutti i settori hanno avuto modo di apprezzare in lui l’umanità l’etica lavorativa, l’attenzione per il prossimo, la visione del futuro, la profonda competenza professionale e istituzionale”, prosegue il messaggio diffuso da Legacoop che traccia il profilo, come se fosse necessario, di un uomo conosciuto da tutto il territorio e che tanto ha saputo dare e fare per tutto il tessuto sociale ed economico.

 

“Russo”, va avanti ancora la nota stampa, “ha operato fino all’ultimo con costanza e tenacia, avendo sempre come primo obiettivo il bene della sua comunità e l’affermazione dei valori di solidarietà e giustizia sociale in cui credeva. Sempre disponibile al confronto, non aveva allentato i ritmi di lavoro se non negli ultimi giorni, quando il progredire della malattia era diventato inesorabile.

 

Nato nel 1956 a Sulmona, Guglielmo Russo ha iniziato la sua esperienza nel mondo cooperativo romagnolo nel 1988, dapprima nel settore agroalimentare per poi ricoprire incarichi in quelli del welfare e della cooperazione sociale.  Vicepresidente della Provincia di Forlì Cesena e assessore al Welfare dal 2009 al 2014, Russo è stato in seguito eletto presidente della cooperativa CAD. L’anno successivo, nel 2015, è salito alla guida di Legacoop e riconfermato il 15 marzo scorso in occasione del congresso svoltosi a Cesena. Dal 2017 componente del consiglio generale della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, Russo lascia la moglie Daniela e tre figli, Eleonora, Francesco ed Edoardo.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.