20 maggio 2019 - Forlì, Agenda, Cronaca

Clima, secondo sciopero mondiale il 24 maggio

Fridays For Future Forlì: "Cari prof., giustificate le assenze e pensate a tutti gli aspetti del futuro dei vostri alunni"

"Diversi paesi del Mondo e città stanno in questi giorni dichiarando lo stato di emergenza climatica, chiedendo di assegnare alla lotta al surriscaldamento un ruolo prioritario nell’agenda politica. Contemporaneamente, migliaia di città in tutto il Globo hanno organizzato per venerdì 24 maggio il secondo sciopero mondiale per il clima. Anche a Forlì si replicherà e supererà il grande evento organizzato a marzo, che ha visto sfilare per la nostra città un corteo di migliaia di persone di tutte le età, ma composto principalmente da studenti. Molti docenti, per fortuna, hanno aderito all’appello dei “Teachers for Future” – affermano da Fridays For Future Forlì – con la promessa di sostenere gli studenti nelle loro rivendicazioni e farle proprie. Diversi altri, però, hanno assegnato verifiche proprio in quella data, speriamo per reali esigenze didattiche e non per ostacolare la partecipazione degli studenti di scuole medie e superiori. Noi crediamo che l’educazione e questo impegno per il futuro non possano che andare di pari passo: la prima non serve se non ci sarà un luogo vivibile dove questi ragazzi potranno mettere in pratica le competenze e la cultura sulla quale stiamo investendo. Si tratta di un solo giorno, che volendo si può riorganizzare: chiediamo a tutti i docenti ed ai dirigenti scolastici di spostare le verifiche e giustificare le assenze di chi intende partecipare. Il ruolo che avete, come professori e maestri di vita, è quello di sostenere in tutti gli aspetti la crescita dei nostri ragazzi, non solo di guidarli nell’apprendimento delle singole materie. Lasciarli decidere da soli sull'importanza di questo sciopero, senza minacce di contromisure o punizioni, sarebbe un insegnamento molto importante con uno sforzo davvero minimo."

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.