17 maggio 2019 - Forlì, Cronaca, Spettacoli

Arriva "Family", una festa teatrale per tutti i bambini e le famiglie della città

Realizzata in collaborazione con Città di Ebla/Ipercorpo 2019

Prosegue, senza battute d’arresto, l’attività del TEATRO DIEGO FABBRI di Forlì che, dopo la prima parte di Stagione, e con essa i cartelloni di Prosa, Danza, Moderno, Comico e la rassegna “Un altro Teatro” dedicata alla contemporaneità, espande ancora la sua vivacità culturale e il suo dinamismo con la rassegna FAMILY, espressamente pensata per il coinvolgimento di tutto il “giovane pubblico teatrale” della città e delle loro famiglie, organizzata dall’Amministrazione Comunale e Accademia Perduta/Romagna Teatri in collaborazione con Città di Ebla / Ipercorpo 2019 – Festival Internazionale delle Arti dal vivo giunto alla 16° edizione.

Con Ipercorpo / FAMILY, il Diego Fabbri compie dunque un ulteriore passo in direzione di un progetto culturale che lo qualifichi come un Teatro d’arte senza confini, aperto a tutte le espressioni artistiche dello spettacolo dal vivo e a tutti i “pubblici” della sua comunità. L’intera Stagione Teatrale 2018/19 del Teatro Diego Fabbri – realizzata grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Forlì – è stata contraddistinta da collaborazioni importanti e inedite con le quali sono stati tracciati percorsi di multiformi e multiculturali linguaggi artistici. Sinergie che proseguono ancora con la rassegna FAMILY che, per la prima volta, incontra il Festival Ipercorpo organizzato da Città di Ebla e con la quale si vogliono offrire ai bambini e alle famiglie preziose occasioni di aggregazione, divertimento e sorprese da vivere e condividere; momenti costruttivi di continue emozioni e magie: una possibilità davvero rara che lo spettacolo dal vivo può ancora offrire, ben lontana dall’isolamento/alienazione insiti invece nella solitaria fruizione del piccolo schermo domestico.

Ipercorpo / FAMILY si svolgerà in due giornate: una prima serata, il 31 maggio,a ingresso gratuito al Teatro Diego Fabbri con lo spettacolo Il gatto con gli stivali, - tra le più acclamate produzioni di teatro per ragazzi di Accademia Perduta/Romagna Teatri degli ultimi anni -, e un intero pomeriggio (il 2 giugno, che si inoltrerà fino a sera) all’Ex Chiesa di San Giacomo (Piazza G. da Montefeltro) con spettacoli sorprendenti di circo/danza (Ilona Jäntti dalla Finlandia), trasformismo e illusionismo (Terzostudio), teatro d’attore (Collettivo Clochart, Ca’ Luogo d’Arte) e, per non lasciare soste a stupore e divertimento, con musica dal vivo di Accademia Bizantina e acrobazie di Marco “Kira” Cristoferi tra uno spettacolo e l’altro.

Oltre agli spettacoli in programma, domenica 2 giugno sarà una vera e propria giornata di “festa teatrale” per tutti i bambini e le famiglie: in orario mattutino, dalle ore 10 alle ore 13, sarà anche organizzato presso la Fabbrica delle Candele il laboratorio gratuito CorpoGiochi OFF, curato da Cantieri Danza, a cui sono invitati a partecipare tutti i bambini dai 5 ai 99 anni (iscrizioni al numero 320 8019226).

Spettacoli che con la loro poesia, profonda leggerezza e universalità del linguaggio, riusciranno a incantare chi bambino lo è e a sollecitare al risveglio quel “bambino” che, dentro di noi, ci accompagna per sempre.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.