11 maggio 2019 - Forlì, Cronaca, Politica

Il candidato sindaco Gian Luca Zattini ha incontrato i vertici locali di Confedilizia

"Emergenza sicurezza e necessità di investire sulla riqualificazione del centro storico"

Il candidato sindaco per il centro destra Gian Luca Zattini, accompagnato dal consigliere regionale della Lega Massimiliano Pompignoli e dal segretario prov.le di Forlì-Cesena Andrea Cintorino, ha incontrato venerdi i vertici locali di Confedilizia con i quali ha discusso alcuni spunti programmatici in vista del voto del prossimo 26 maggio. “Condividiamo con il presidente Carlo Caselli, il presidente vicario Stefano Senzani e il segretario generale Vincenzo Bongiorno, le iniziative e la natura costruttiva del programma presentatoci da Confedilizia. A partire dall’emergenza sicurezza e dalla necessità di investire sulla riqualificazione del centro storico, con interventi di prevenzione e contrasto del degrado urbano e cura del verde pubblico, in sinergia con i cittadini, per la condivisione di progetto virtuoso di gestione del bene pubblico.”  “Riportiamo i forlivesi in piazza”. E’ questo l’appello di Zattini che i vertici della Lega, Pompignoli e Cintorino, rilancio con prepotenza: “potenzieremo il numero delle corse di autobus e mezzi pubblici che collegano i quartieri più periferici del forese con il nostro centro storico per dare a tutti, in tutte le ore del giorno e della sera, la possibilità di recarsi  in centro.”
Nell’ambito del dibattito è emersa anche “l’urgenza di potenziare la sosta non soltanto in centro, ma anche negli agglomerati urbani circostanti incrementando il numero dei parcheggi in funzione delle attività e dei locali che animo il cuore della nostra città. Di fronte all’emorragia che nell’ultimo decennio ha colpito il nostro centro storico, dobbiamo avere il coraggio e la determinazione di reagire, passando dalle parole ai fatti, mettendo in campo azioni mirate di sburocratizzazione e semplificazione della macchina amministrativa. Dobbiamo metterci al servizio degli esercenti” – continua Zattini – “perché sono loro il motore della nostra economia.” “Ringrazio i vertici di Confedilizia per l’approfondimento di questa mattina” – conclude Zattini: “non soltanto ci ritroviamo perfettamente nella loro piattaforma programmatica ma ci impegneremo a realizzarla per fare di Forlì una città più bella, più sicura e più viva”.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.