6 maggio 2019 - Forlì, Cronaca, Meteo

Un'invernale domenica di maggio: la perturbazione ha portato anche la neve

In Campigna oltre 20 centimetri, cresce il livello della diga di Ridracoli

Una domenica di maggio decisamente insolita è quella che ci siamo appena lasciati alle spalle, che ha visto una straoridinaria ondata di maltempo abbattersi sull'Emilia-Romagna. Era dagli anni Cinquanta che una simile ondata di maltempo non si abbatteva sulla Romagna nella stagione che invece dovrebbe essere primaverile. E il maltempo ha portato anche la neve con un'intensa nevicata in Campigna nella nottata tra sabato e domenica che ha portato a un accumulo di oltre 20 centimetri.

Il livello della diga di Ridracoli è aumentato di circa 70 cm nelle ultime 24 ore grazie alle precipitazioni e ora il livello dell'invaso sfiora il 90 per cento per un totale di 553,87 metri sul livello del mare. La nuova settimana inizierà, secondo quanto affermato da Emilia Romagan Meteo, con tanta nuvolosità e precipitazioni residue sulla parte orientale della nostra regionae per milgiorare nel corso della giornata. Temperature massime in aumento.

 

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.