3 maggio 2019 - Forlì, Agenda, Cronaca

"Fridays For Future Forlì" presenta la petizione contro i riscaldamenti climatici

Invitati tutti i candidati sindaco alle elezioni

Venerdì 3 maggio alle 16:30 al Salone Comunale il gruppo Fridays For Future Forlì presenterá alla città la "Petizione contro i riscaldamenti climatici e per la tutela del territorio": nove punti che riassumono le richieste locali di Fridays For Future Forlì alla politica. I ragazzi spiegheranno brevemente i vari punti e il loro significato, poi apriranno alla discussione, alla quale sono stati invitati tutti i candidati sindaco e i rappresentati delle liste che concorreranno alle prossime elezioni amministrative. Modererà il giornalista e saggista Pietro Caruso.

"In occasione delle elezioni amministrative, vogliamo che anche i candidati esprimano la loro idea su questi punti e li firmino, se concordi. In questo modo avremo la possibilità di controllare durante il mandato le eventuali incoerenze."
L'obiettivo è sensibilizzare la politica e la cittadinanza al problema del cambiamento climatico e all'urgenza delle pratiche da mettere in atto per combatterlo. Sarà possibile firmare la petizione prima e dopo l'evento.

Tag: clima

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.