19 aprile 2019 - Forlì, Cronaca

Ricercata dall’Interpol, giovane 24enne albanese accusata di furto catturata a Forlì

Il sopralluogo ha portato al ritrovamento di circa cinque grammi di eroina e qualche centinaio di euro in contanti.

Dal 5 aprile la Polizia Albanese aveva richiesto all’Interpol la cattura ai fini estradizionali di una giovane compatriota, accusata e condannata per furto avvenuto oltre Adriatico un paio di anni fa, ma la donna, da qualche tempo residente in Toscana, aveva subito fatto perdere traccia di sé. E’ stata una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura a trovarla in città, durante i consueti controlli svolti negli esercizi pubblici, e in questa circostanza era in compagnia di un italiano 60enne anche lui residente in Toscana. Interrogati sui motivi della loro presenza a Forlì non hanno saputo fornire una giustificazione credibile, poi si è scoperto che stavano alloggiando presso un affittacamere del centro, per cui gli agenti hanno proceduto a un sopralluogo che ha portato al ritrovamento di circa cinque grammi di eroina e qualche centinaio di euro in contanti.

a ragazza è stata arrestata sulla base del mandato di cattura internazionale, mentre per quanto riguarda il possesso dello stupefacente è stata trasmessa una denuncia a carico di entrambi per detenzione a fini di spaccio in concorso. Sembra che l’uomo, incensurato, avesse il compito di accompagnatore (la donna è senza auto e senza patente) e che sperasse così di guadagnarsi i favori della ragazza.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.