29 marzo 2019 - Forlì, Agenda, Cultura

Continuano gli appuntamenti al Museo del Risorgimento, grazie ai Lions

Domenica visita guidata e concerto

Continuano le aperture domenicali del Museo Civico del Risorgimento di Forlì in collaborazione con i Lions Club forlivesi: Lions Clubs Forlì Host, Lions Clubs Forlì Valle del Bidente, Lions Clubs Forlì Giovanni de' Medici, Lions Clubs Forlì-Cesena Terre di Romagna e Leo Club Forlì. Domenica 31 marzo dalle 15.00 alle 18.00 il Museo apre ad ingresso libero e alle 15,15 è prevista una visita guidata al patrimonio esposto con inizio alle 15.15. A seguire, alle ore 16.00 il concerto del Trio Iftode presso Palazzo Merlini, sede del Circolo Democratico Forlivese, via Maroncelli 7, Forlì.

Teddi Iftode, primo violino, Radu Iftode, secondo violino, Vlad Iftode, tastiere, proporranno brani risorgimentali, patriottici e ottocenteschi. In particolare eseguiranno: "Inno di Mameli" (1847) di Goffredo Mameli, musica di Michele Novaro; "Partire partirò, partir bisogna" (1799), attribuito a Anton Francesco Mechi, "Santa Lucia" (1849) di Teodoro Cottrau, "La bella Gigogin" (1858) di Paolo Giorza, "Inno di Garibaldi" (1858) di Luigi Mercantini, musica di Alessio Olivieri; "La bandiera tricolore" (1859) di anonimo; "Addio del volontario" (1859) di Carlo Alberto Bosi; "Va Pensiero" (1842) di Temistocle Solera, musica di Giuseppe Verdi.  Il Trio proporrà inoltre brani di Johann Strauss padre (1804 - 1849), di Johann Strauss figlio (1825 - 1899) e di Carlo Brighi (Zaclén), il noto violinista e compositore romagnolo che dedicò gran parte della sua vita, tra la fine dell'Ottocento e i primi del Novecento, a comporre e proporre brani di valzer, polka e mazurka destinati alle feste e ai momenti di divertimento del popolo in antitesi alla musica colta di stampo mitteleuropeo ad uso esclusivo dei nobili e della ricca borghesia. Le musiche proposte sono esempi di come il canto sociale e patriottico e la musica popolare siano componenti importanti della cultura italiana che hanno giocato un ruolo di primo piano in varie epoche, incitando all’azione e rafforzando il senso d’identità del nostro paese. 

L'ingresso al Museo e al concerto  è gratuito. Il programma completo degli eventi è consultabile sul sito www.cultura.comune.forli.fc.it .

 

MUSEO DEL RISORGIMENTO

Corso Garibaldi, 96 (ingresso da Via Sassi, 3) – Forlì, dal 17 marzo al 28 aprile 2019, aperto la domenica ore 15,00-18,00

Per info:  Servizio Cultura e Musei, Tel. 0543 712627  musei@comune.forli.fc.it 

Facebook; Twitter, Instagram: @MuseiForli

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.