25 marzo 2019 - Forlì, Sport

Giro di boa per gli atleti di Rari Nantes Romagna

Nei Campionati Italiani Giovanili Vittoria Marcacci ha conquistato il 4° posto, primo posto di Giovanni Samorì al Gran Premio Esordienti

Con la chiusura dei campionati italiani giovanili e le finali del Gran Premio Esordienti regionale (entrambe disputate a Riccione) si tirano le somme della prima parte di stagione partendo proprio dai risultati ottenuti. Nei Campionati Italiani Giovanili Vittoria Marcacci ha conquistato il 4° posto nei 100 farfalla con un’ottima prestazione che le è valso un nuovo record personale 1'02''60. La nuotatrice ha inoltre si è piazzata al sesto posto nei 50 farfalla con il tempo di 28”18. Vittoria Marcacci ha, inoltre, guidato la staffetta composta da Giada AstaraLucia Giulianini eLucrezia Montefiori.

Per la sezione maschile si sono particolarmente distinti Gabriel Gardini che ha migliorato il proprio record personale nei 200 farfalla fermando il cronometro a 2’03”88, e Andrea Karol Caggia. La preparazione atletica di Gabriel gli ha consentito di confermare i suoi migliori tempi sia nei 50, mentre la forma fisica di Caggia si è espressa al meglio sia nei 2000 dorso che nei 100 stile libero. Da ricordare, inoltre, è che Andrea Karol era alla sua prima esperienza ai campionati nazionale di categoria, ma l’emozione pare non aver giocato brutti scherzi all’atleta che di settimana in settimana sta migliorando con costanza le prestazioni in vasca.

Per quanto riguarda il Gran Premio Esordienti, si segnalano il primo posto di Giovanni Samorì nei 50 e nei 500 farfalla e l’argento conquistato nei 100 stile libero. Non da meno Riccardo Ravaioli che ha portato a casa dalla trasferta di Riccione un argento e un bronzo, rispettivamente nei 100 farfalla e nei 100 misti. PatrickCappiello ha conquistato due terzi posto nei 200 e nei 100 farfalla mentre Belperio Giusi ha agguantato un oro nei 200 stile libero.

Una menzione d’onore va Sirri Caterina, De Carolis Anna, Padalino Sofia, Monti Eleonora, Capelli Elisa, Polidori Giada, Lamio Federico, Di Fabio Luca, Alessandri Marco, Alessandri Luca, Savini Alessandro, Urbini Andrea: tutti questi atleti sono riusciti a migliorare nelle rispettive categorie i propri record personali a dimostrazione che le giovani leve di Rari Nantes Romagna si stanno costruendo, di bracciata in bracciata e con l’aiuto della staff tecnico della squadra, un futuro sportivo.

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.