22 marzo 2019 - Forlì, Agenda, Eventi

Appuntamento con "Indice" al Diagonal Loft Club

Con tre esperti del mondo cinematografico e mediatico

Deliranti visioni tecnologiche, ecologie mediatiche ibride, algoritmi fuori controllo. La serie britannica Black Mirror non è una serie come le altre. Marca un prima e un dopo nelle riflessioni distopiche sul lato oscuro della cultura digitale. Ci spinge a riflettere sui dilemmi e le contraddizioni della nostra società iperconnessa, scatenando il potenziale visionario dell’immaginazione tecnologica. Domenica 24 marzo, a conclusione della prima edizione del ciclo di incontri INDICE organizzati al Diagonal Loft, tre esperti del mondo cinematografico e mediatico si confronteranno sul tema. Il sociologo dei media Emiliano Trerè, professore presso l’Università di Cardiff, Matteo Papi, esperto di cinema e il giornalista Corrado Ravaioli guarderanno dentro lo specchio nero della serie di culto cercando di districare queste ossessioni e gettare luce sulle ambiguità del nostro presente tecnologico. L’appuntamento, ideato da Archimedia in collaborazione con il Diagonal Loft Club e Poderi del Nespoli, è per domenica 24 marzo, ore 19 presso il Diagonal, viale Salinatore 101. 

Biografia Emiliano Trerè

Emiliano Treré lavora da quindici anni nell’ambito dei nuovi media e della cultura digitale. Attualmente è Professore Associato nella Scuola di Giornalismo, Media e Cultura dell’Università di Cardiff nel Regno Unito. É stato professore all’Università Autonoma di Querétaro in Messico, Ricercatore alla Scuola Normale Superiore di Pisa e all’Università di Lakehead in Canada e professore invitato in più di dieci università in Europa, Stati Uniti e America Latina. Il suo ultimo libro Hybrid Media Activism esplora le complessità e ambiguità dell’attivismo digitale basandosi su otto anni di ricerca in Italia, Spagna e Messico. Emiliano conta con più di quaranta pubblicazioni in cinque lingue che esplorano i dilemmi e i miti della cultura e della politica digitale contemporanee. Per il suo nuovo corso universitario Understanding Digital Society through Black Mirror è stato insignito con l’Education Innovation Prize della Fondazione Truman.

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.