19 marzo 2019 - Forlì, Cronaca

A Meldola il movimento "Meldola C'è" organizza un incontro pubblico sui temi sociali

Prevista per mercoledì 20 Marzo all'Arena Hesperia, la serata “Fermiamoci ad ascoltare”

Un incontro pubblico con Associazioni e referenti del settore per affrontare insieme alcuni fra i temi più delicati riguardanti la vita della comunità locale: le problematiche degli anziani e della non autosufficienza, il disagio giovanile, l'indigenza economica, la tutela dell'infanzia e le pari opportunità. Questi argomenti saranno al centro della serata “Fermiamoci ad ascoltare”, promossa dal movimento Meldola C'è e programmata a Meldola per mercoledì 20 Marzo, alle ore 20:30, presso la sala dell'Arena Hesperia. “L'ascolto come metodo per affrontare consapevolmente le sfide sociali dei prossimi anni” anticipa Cristina Bacchi, leader del movimento, nonché candidata Sindaco alle prossime elezioni amministrative, “e per trasformare le criticità in scelte di governo e unità d'intenti.

Questo appuntamento rappresenterà un importante momento di confronto per aggiornare e perfezionare le linee programmatiche che vorrei realizzare basandomi sulle esperienze di chi quotidianamente deve misurarsi con la complessa realtà del nostro territorio. Credo, insomma, che solo attraverso un affiatato gioco di squadra e la condivisione degli obiettivi si possano concretizzare politiche veramente efficaci a sostegno delle famiglie meldolesi e dei membri più fragili della nostra comunità.” L'incontro “Fermiamoci ad ascoltare” è pubblico: la cittadinanza è invitata. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.