11 marzo 2019 - Forlì, Cronaca

Tentata rapina con coltello in via Ribolle, autore collocato in comunità

La vittima aveva denunciato dopo aver letto gli appelli della stampa

La Polizia di Stato ha notificato un provvedimento di natura cautelare al minorenne ritenuto responsabile della tentata rapina in via Ribolle di qualche giorno fa. Il provvedimento limitativo della libertà personale è stato disposto dal G.I.P. del Tribunale per i minorenni di Bologna, dott.ssa Filocamo, su richiesta del Pubblico Ministero Emiliano Arcelli, sostituto procuratore presso la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Bologna, che ha condiviso in pieno le concrete e precise risultanze investigative prodotte dall’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, che in breve tempo ha ricostruito il caso in esame, nonostante le difficoltà derivanti dall’iniziale mancanza della denuncia della vittima, che non era stata rintracciata nell’immediatezza. Paradossalmente, i poliziotti identificarono prima l’autore della vittima, che si presentò in Questura solo dopo aver accolto l’appello sulla stampa lanciato dagli investigatori. Il ragazzo è stato collocato in una comunità terapeutica, con l’obbligo di rimanervi e seguire un adeguato programma di recupero.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.