4 marzo 2019 - Forlì, Cultura

La candidata sindaco di Meldola Bacchi: "Diventi la città delle piste ciclabili"

Iniziati gli incontri sul territorio con un tour dei bar meldolesi

Un tour dei bar meldolesi: così Cristina Bacchi, candidata sindaco, insieme all'Associazione Meldola C'é, che sostiene la sua corsa a prima cittadina, ha iniziato da sabato scorso una serie di incontri con i residenti per raccogliere idee e consigli in vista della redazione di un programma elettorale partecipato e “cucito addosso” ai cittadini (calendario consultabile sulla pagina Facebook "Meldola C'è" e sul sito www.cristinabacchi.it). Dopo le prime giornate di confronto, infatti, iniziano già ad emergere alcuni aspetti che entreranno a far parte degli obiettivi amministrativi della Bacchi: “La Giunta Zattini ha realizzato un ingente piano di opere pubbliche, ultima delle quali la splendida trasformazione del vecchio macello nella nuova biblioteca, che presto sarà inaugurata. Altre sfide ci attendono in futuro e se sarò sindaco mi impegnerò a realizzare una rete di piste ciclabili che colleghino Meldola a Forlì e a San Colombano. Ho riscontrato che si tratta di un'esigenza molto sentita dai nostri concittadini per consentire stili di vita migliori di quelli attuali e diminuire il traffico veicolare. Credo, inoltre, che a San Colombano occorra trovare urgentemente un accordo con l'azienda di pubblico trasporto affinché il tram numero 96 raggiunga regolarmente il centro della frazione. È un servizio da garantire in quanto indispensabile per una comunità popolosa come quella di San Colombano.”

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.