19 febbraio 2019 - Forlì, Politica

Il Pd di Forlimpopoli ha scelto Milena Garavini come candidata sindaca

Niente primarie. A brevissimo partiranno gli incontri e i confronti con i cittadini

Un nome unico, e finalmente un nome femminile, per portare avanti quanto di buono è stato fatto e per proiettarsi alla grande nel futuro. Dopo svariati incontri e confronti, l’assemblea degli iscritti del PD di Forlimpopoli ha votato all'unanimità indicando Milena Garavini come candidato sindaco della città artusiana per le amministrative di maggio. Sul suo nome hanno deciso di convergere anche Gian Matteo Peperoni e Sara Pignatari. Le primarie sono state quindi superate in virtù di una più lunga prospettiva che vede tutti riunirsi sotto la bandiera di un programma con progetti importanti da portare a termine e nuove proposte da presentare alla città. I progetti messi in cantiere sono tanti e tali che si è ritenuto di fare fronte comune perché questo patrimonio non venga disperso. In questo modo, si riescono a conciliare competenza, governabilità e innovazione, in un percorso di sintesi che è approdato a quella che si ritiene la soluzione più consona ad un paese già ben vivibile, ma in grado di fare un importante salto di qualità. Da oggi, con un unico candidato, ma con tante sensibilità pronte ad ascoltare e fare proprie le esigenze dei forlimpopolesi, il PD si mette a disposizione per un progetto veramente civico aperto alla città. A brevissimo, partiranno gli incontri e i confronti con i cittadini e verrà presentata una prima stesura del programma.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.