18 febbraio 2019 - Forlì, Sport

Pallacanestro, Unieuro vince su Piacenza in un match combattuto

Con la vincita della seconda partita consecutiva si torna a correre veloce in zona playoff

Al Pala Bakery di Piacenza Forlì vuole dare continuità di risultati dopo la vittoria nel derby. Valli parte con Donzelli in quintetto mentre Di Carlo è costretto a fare a meno di Castelli e Crosariol. Primo quarto equilibrato, col massimo vantaggio ospite sul 14-19 dopo 9′. La Bakery però rientra con Voskuil e Pastore: nonostante un ottimo Marini (7 con 2/3 dal campo) Forlì chiude avanti “solo” di 3. Il secondo parziale si apre con la seconda tripla a bersaglio di Tommy Oxilia (18-24). Forlì fa girare palla con velocità, Green frana su capitan Bonacini che sta tirando da tre: retina e libero valgono il massimo vantaggio, +8 Forlì dopo 11’30. Nel momento di massima brillantezza però Forlì commette un paio di ingenuità che permettono alla Bakery di tornare sotto con un parziale di 6-0 che vale il -2. Valli chiama subito il time out, ma dopo un nuovo tentativo di allungo (tripla di Marini per il +5) sono sempre le palle perse in attacco (9) a tenere a ruota i padroni di casa. Che addirittura sorpassano e allungano: Pederzini recupera una palla dalla spazzatura e fa +4, 41-37. Un superbo Oxilia e i primi punti di Johnson mandano le squadre al riposo in perfetta parità. Cassar contiene due volte Lawson, Perego dalla sua mattonella e poi Voskuil: Piacenza a +4. La reazione di Forlì però è veemente: prima la tripla a firma Donzelli, poi il sorpasso (53-54) sulla connessione Marini-Oxilia. Rimbalzo offensivo di DiLiegro, canestro, fallo e 61-66 dopo 27′. Piacenza non vuole saperne di alzare bandiera bianca, lotta e con Green trova la tripla del pari 66 dopo 29′.

Inizia con il piede giusto la Bakery l’ultimo parziale con Filippo Guerra per il 68-66. Gli americani di Forlì provano a mettersi in ritmo e Forlì torna avanti (72-75 al 35′) nonostante percentuali negative nel tiro da 3. Le due squadre soffrono e lottano, si rincorrono e sperano. Se gli americani faticano, è la coppia italianissima Marini-Oxilia a portarsi a casa la vittoria: il rosetano penetra segna e subisce fallo, poi sfrutta un rimbalzo offensivo di DiLiegro (altra prestazione positiva con 14 punti e 12 rimbalzi) regalando un assist al bacio per il taglio di Oxilia e infine la chiude con la tripla del 74-83 a 100 secondi dalla fine. Forlì vince la seconda partita consecutiva e torna a correre veloce in zona playoff: domenica prossima all’Unieuro Arena arriva Ferrara.

Bakery Piacenza - Unieuro Forlì 76-86  (18-21, 47-47, 66-66)

BAKERI PIACENZA: Green 7, Voskuil 14, Pederzini 10, Cassar 14, Perego 20, Guerra 4, Crosariol ne, Pastore 7, El Agbani ne, Buffo ne. All. Di Carlo. 

UNIEURO FORLI: Johnson 5, Lawson 11, Giachetti 4, Marini 21, Donzelli 5, Oxilia 21, Fabiani ne, Signorini ne, Dilas ne, Bonacini 5, Tremolada ne, DiLiegro 14. All. Valli. 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.