14 febbraio 2019 - Forlì, Cronaca

Gli studenti dell'istituto "Ruffilli" in alternanza scuola-lavoro alla Banca d'Italia

L'esperienza ha permesso di incrementare anche esperienze traversali come la capacità di lavorare in gruppo

Si è conclusa con la presentazione del lavoro svolto dell'esperienza di Alternanza Scuola Lavoro di otto alunni della classe 2 G indirizzo servizi commerciali dell'Istituto Professionale Ruffilli nella sede di Forlì della Banca d'Italia. Gli alunni, sotto la guida e supervisione delle Tutor aziendali dott.sse Luisa Carducci e Michela Monanni dell'area Vigilanza, hanno analizzato e comparato strumenti finanziari e di credito presenti sul mercato locale e non solo quali conti correnti, credito al consumo e carte di pagamento. L'esperienza, oltre a rafforzare le competenze tecniche, consente come sottolineato dalla dott.ssa Giovanna Pedote, vice direttore della sede di Forlì, di implementare le competenze trasversali quali la capacità di lavorare in gruppo, la puntualità nelle consegne, l'utilizzo della lingua. Ad applaudire gli emozionati Cai Wei, Fasano Andrea, Hyseni Pamela, Jiang Shuhui, Montalti Martina, Nicolae Angelica-Mirela, Ravaioli Arianna e Ugolini Rachele erano presenti presso la sala Consiglio il direttore della filiale dott. Bonfiglio Giovanni, i funzionari dell'Ufficio vigilanza, il Dirigente dell'Istituto Ruffilli prof. Marco Molinelli, la docente di Economia Aziendale prof.ssa Romina Stefanelli (Tutor scolastico) ed i parenti degli alunni.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.