1 febbraio 2019 - Forlì, Cronaca

Tentata rapina alle Poste di Civitella

I malviventi erano appostati dalla notte, sono fuggiti senza il malloppo

Una rapina all'ufficio postale di Civitella si è verificata nella prima mattinata di venerdì. Un gruppo di malvivneti, secondo una prima ricostruzione e secondo quanto riportato dalla stampa locale, ha bloccato le impiegate al loro arrivo chiudendole nel bagno. Pare che il commando sia entrato nel locale già nella notte tra giovedì e venerdì, passando dai locali della Telecom, sfondado il soffitto e appostandosi in una piccola stanza delle Poste. Al momento della rapina verà e propria, però, qualcosa deve essere andato storto e il gruppo si è allontanato. E' stato quindi dato l'allarme, verso le 8.30, e il posto è stato raggiunto dai militari delle Forze dell'ordine, mentre un elicottero dell'Arma si è alzato in volo per sorvolare la Valle del Bidente. Sul posto è intervenuta anche un'ambulanza.

Sul profilo Facebook del sindaco di Civitella Milandri si legge: "Questa mattina è accaduto un fatto molto grave per la nostra comunità: una tentata rapina all'ufficio postale di Civitella ha infranto quell'equilibrio di armonia e di tranquillità che i nostri paesi si erano costruiti nel tempo. Il primo pensiero va alle due dipendenti Jessica e Marinella che sono state oggetto di sequestro da parte dei malviventi e che fortunatamente, a parte il grande spavento, non hanno riportato gravi conseguenze. Un ringraziamento poi va all'arma dei Carabinieri che tempestivamente è intervenuta facendo saltare i piani dei mal intenzionati e ha immediatamente iniziato le ricerche sia nel piccolo che nel grande raggio con tutti i mezzi a disposizone, dall'elicottero ai posti di blocco lungo la Bidentina. Il comune di Civitella, attraverso la propria p.m. ha messo subito a disposizone il sistema di video sorveglianza, attivo e funzionante, che speriamo possa fornire elementi preziosi per la cattura della banda. Ad ora le ricerche hanno portato ad individuare a Selbagnone l'auto usata per compiere la rapina e ci auguriamo che presto vengano anche catturati i delinquenti e venga loro inflitta la giusta pena senza alcuno sconto".

 

Tag: rapina

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.