28 gennaio 2019 - Forlì, Agenda, Cultura

"Condottieri di Romagna", incontro con Sergio Spada al circolo della Scranna

A cura di Italia Nostra, in collaborazione con La Foglia

Italia Nostra, in collaborazione con La Foglia, presenta il volume di Sergio Spada “Condottieri di Romagna. Il Duecento e il Trecento” di Sergio Spada (Il Ponte vecchio, 2018) dedicato a una pagina importante della storia del nostro territorio. Appuntamento mercoeldì 30 genaio ore 18:30 al Circolo della Scranna, in corso Garibaldi 80 a Forlì. Il fenomeno delle condotte e delle compagnie di ventura incise profondamente sulle vicende politiche, sociali, economiche del secondo medioevo e della prima età moderna. In realtà le radici del mondo dei condottieri si svilupparono già nell’alto medioevo e la sua evoluzione si estese fino alle soglie dell’età dei lumi. La storiografia si è trovata spesso divisa sulla valutazione di questo fenomeno, partendo dalle riflessioni decisamente negative di personalità dell’epoca come il Machiavelli o il Guicciardini, dalle fascinose per quanto dettagliate ricostruzioni biografiche della prima metà di un Ottocento romantico e risorgimentale, fino all’interpretazione strumentale operata con gli accenti propri della retorica di regime nel periodo fascista. In questi ultimi decenni studiosi come Larner, Mallet o Cardini hanno suggerito una lettura più asciutta e realistica del ruolo che i venturieri ricoprirono nella storia della nostra penisola. La Romagna fu una fucina di condottieri (basti pensare ad Uguccione della Faggiola, ad Alberico da Barbiano o a Muzio Attendolo Sforza, per limitarsi al periodo preso in esame in questo primo volume, cioè i secoli XIII e XIV) e di mercenari come i temuti e ricercati “brisighelli”, ma fu anche teatro del passaggio e delle imprese di quasi tutte le grandi compagnie che percorsero l’Italia. Queste pagine vogliono delineare i ritratti dei romagnoli che al mestiere delle armi dedicarono tutta la loro vita, nel bene e nel male, senza cedere alle lusinghe delle corti o al gusto del potere. 

 

L'autore: Nato a Forlì nel 1953, Sergio Spada è laureato in Lettere all'Università degli Studi di Bologna ed è stato bibliotecario del Comune di Lugo e addetto stampa della Camera di Commercio di Forlì. Dal 1994 è funzionario del Servizio Politiche Culturali del Comune di Forlì. Come giornalista pubblicista ha collaborato a diversi quotidiani tra cui «Il Resto del Carlino», «La Gazzetta di Forlì», «Il Messaggero» e a alle riviste «Romagna Arte e Storia», «Il Melozzo», «La Piè», con articoli e saggi di storia, arte e cultura locali. È autore di numerosi volumi tra cui "Voltana Maggio 1910" (1981), "Madonna Barbara - La vicenda di Barbara Manfredi tra storia e leggenda" (1986), "Agenda Storica di Forlì" (1996 e 1997), "Un fotografo nel Medioevo" (1998), "Magnifico Signore – Pino III Ordelaffi, ultimo Signore di Forlì" (1999), "Il Quattrocento in Romagna" (2006), "Dismarìe, personaggi e storie nella Forlì del Quattrocento" (2009). L'incontro avrà luogo mercoledì 30 gennaio 2019 dalle 18:30 al Circolo della Scranna, in corso Garibaldi 80 a Forlì. Per informazioni: forli@italianostra.org o tramite la pagina FaceBook @ItaliaNostraForli 3474017868

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.