21 gennaio 2019 - Forlì, Cronaca

Fabio Scozzoli e Martina Carraro ospiti del Panathlon club

Al circolo della "Scranna" una serata condotta dal giornalista Stefano Benzoni

Mercoledì 23 gennaio 2019 alle ore 20,30 al CIRCOLO "LA SCRANNA" (Corso Garibaldi, 80 Forlì), il Panathlon Club Forlì dedica la sua prima serata del 2019 al nuoto, con ospite il nostro concittadino Fabio Scozzoli e la sua compagna di vita, nonché brillante campionessa, Martina Carraro.

Fabio è specialista nei 50 e 100 m rana. Ha ottenuto i primi successi a livello assoluto nel 2007 quando ha vinto il titolo italiano dei 100 m rana. Nel 2009 viene, per la prima volta, chiamato in nazionale. Nel 2010 ha vinto sette titoli italiani tra rana, misti e staffette; in agosto al debutto ai campionati europei a Budapest è andato in finale con la 4×100 m mista, arrivando quinto, ha vinto la medaglia di bronzo nei 100 m rana con il tempo di 1'00"41, nuovo primato personale, senza costumi tecnologici e nei 50 m rana ha conquistato a sorpresa la medaglia d'oro con il tempo di 27"38. A novembre ha vinto un oro nei 100 m rana, un argento con la 4×50 m mista e un bronzo nei 50 m rana agli europei in vasca corta di Eindhoven e, ai mondiali in vasca da 25 metri di Dubaidi dicembre, la medaglia d'argento nei 100 m. Nel 2011 conquista l’argento nei 50 e nei 100 m ai Campionati mondiali, oltre al titolo italiano. Nel 2012 oro nei 100 m, argento nei 50 m e oro nella staffetta 4x100 agli Europei, mentre a dicembre si laurea campione del mondo per la prima volta nella sua carriera, vincendo la medaglia d'oro nei 100 metri rana, entrando nella storia del nuoto italiano. Dopo un periodo difficile a causa di un infortunio, torna sul podio in una manifestazione mondiale: è bronzo nei 100 rana. Nel 2017 è argento nei 100 m ai Campionati europei e oro nei 50 m stabilendo con 25"62 il nuovo primato europeo. Ai Campionati italiani a squadre nel 2018, vince due gare, 50 e 100 rana, stabilendo in entrambe il proprio record personale. Sulla distanza breve, il tempo di 26"73 è il nuovo primato italiano. Chiude la stagione con un argento nei 50 m ed un bronzo nella staffetta, ai Campionati europei.
Martina è specializzata nella rana, campionessa italiana nei 100 m ai Primaverili 2009 di Riccione e vice campionessa italiana nella gara dei 50 m con il tempo di 31"39 ottenuto ai campionati italiani. Nell'agosto 2010, ai Giochi olimpici giovanili estivi di Singapore ha vinto la medaglia d'argento nella gara dei 50 m. Nel 2015, alle Universiadi, fissa il record italiano in vasca lunga sui 50 m, in 30"89. Successivamente, abbassa ancora questo record durante i Campionati mondiali di Kazan 2015 in batteria, con il tempo di 30"83. Nel 2016 argento ai Mondiali nella staffetta 4x50. Agli ultimi mondiali in Cina, è bronzo nei 50 m, stabilendo il nuovo record italiano e bronzo nella staffetta 4x100, mancando il podio, nei 100 m, per soli 12 centesimi. Condurrà la serata il giornalista Stefano Benzoni.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.