18 gennaio 2019 - Forlì, Agenda, Cronaca

Ecco "Sua maestà anatomica Morgagni" in anteprima nazionale

La docu-fiction sul patologo forlivese sarà presentata in sala Zambelli

Si terrà lunedì 28 gennaio la presentazione e première della docu-fiction “Sua Maestà Anatomica –Morgagni Oggi”, il film realizzato dal regista Cristiano Barbarossa sulla vita di Giovanni Battista Morgagni con la collaborazione dell’Istituto Oncologico Romagnolo, dell’AUSL Romagna e di varie altre realtà del territorio. L’evento si terrà a partire dalle ore 10.30 alla Sala Zambelli della Camera di Commercio di Forlì (c.so della Repubblica 5). 

La dottoressa Tiziana Rambelli, coordinatrice della comunicazione di Ausl Romagna Cultura, e i saluti delle autorità (il vicesindaco di Forlì Lubiano Montaguti, il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Forlì Roberto Pinza, e il Presidente Istituto Oncologico Romagnolo Dino Amadori) ci saranno gli interventi del regista Cristiano Barbarossa e dell'attore Riccardo Mei. Il regista, Cristiano Barbarossa, ha realizzato svariate puntate di Superquark e numerosi programmi televisivi per la Rai, ha vinto un Premio Giornalistico Ilaria Alpi, il Roma Fiction Fest e il premio Flaiano“, mentre il personaggio di G.B. Morgagni è interpretato dal noto attore, doppiatore e cantante Riccardo Mei, già "voce" di Superquark. La docufiction è stata girata, per le riprese moderne, nell'ospedale di Forlì, all'Irst di Meldola, nei Licei Classico "G.B.Morgagni" e  "Paulucci De Calboli" (dove sono stai coinvolti studenti e docenti), a Palazzo Gaddi e in altri luoghi del forlivese come la Biblioteca Comunale, mentre, per le riprese storiche, sonso sttae utilizzate come location la stupenda antica farmacia di Lugo e, nel faentino, palazzo "Linzetti" e la bellissima biblioteca.

 

 

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.