31 dicembre 2018 - Forlì, Sport

Pallacanestro, Unieuro vince la decima partita di stagione

Col Mantova soffre ma ne esce vincente

Davanti a quasi 4mila spettatori torna in campo l'Unieuro Forlì, che trova una Mantova rigenerata da Finelli. I biancorossi sono chiamati a dimenticare il bruciante ko di Bologna ma coach Valli deve fare i conti con l'infermeria: una fastidiosa ricaduta influenzale ha colpito in settimana Pierpaolo Marini. L'ex Jesi non parte in quintetto in un primo quarto che porta le firme di Ghersetti e Morse, autori di 19 dei 25 punti ospiti. Forlì, che concede molto in difesa, risponde con un ottimo Tommy Oxilia (6) e con le due triple consecutive (la prima da posizione impossibile) di Melvin Johnson.

Match che si mantiene in equilibrio anche nel secondo quarto: 29 pari a 7'11, poi una penetrazione di Oxilia (29-31) che va in doppia cifra. Subito dopo però canestro con fallo per Visconti e nuovo sorpasso Mantova a 6'10. Un principesco Giachetti dalla media mette il 33-32, poi si accende De Laurentiis: il lungo biancorosso subisce uno sfondamento, corregge un tiro di Marini e batte Morse a rimbalzo. Forlì mette il naso avanti in chiusura di quarto.

Il terzo parziale di apre con il terzo fallo (in attacco) di Lawson. Raspino accorcia e Ghersetti dalla lunga distanza (13°) pareggia a quota 43. Forlì difende bene ma Ghersetti resta un rebus. Alla bellissima combinazione Giachetti-De Laurentiis (50-46) risponde il due Morse-Veideman per il 50 pari dopo 27'10. Tre palle perse in attacco da Mantova permettono a Forlì di allungare, con la coraggiosa penetrazione di capitan Bonacini che vale il 58-50.

Il canestro "sputa" la tripla di un Marini evidentemente condizionato dall'influenza, ma un Oxilia deluxeruba palla, mette due canestri consecutivi e fa 2/2 dalla lunetta per il +12 Forlì (62-52) a 7'20 dalla fine. I padroni di casa sembrano avere la partita in mano ma all'improvviso si spegne la luce in attacco e non arrivano più canestri per 5 minuti e mezzo minuti. Così Mantova rientra con un clamoroso Visconti: 9 punti che valgono il 64-63 a 3' dalla fine. Arriva anche il sorpasso di Morse a 2'10 (64-65). Il rimbalzo offensivo di uno straripante Lawson (68-67) dà il via all'ultimo minuto. Visconti non sbaglia mai, Johnson prende canestro e fallo per il 71-69 a 26". Ultima azione per Mantova, Veideman attacca e scarica per Morse su cui arriva il fallo di Donzelli. L'americano è implacabile in lunetta e a Forlì restano 3"4 per vincerla: la tripla di Giachetti finisce sul ferro. Dopo Bologna, altra battaglia ai supplementari. Forlì aggredisce l'overtime e nei primi 55" allunga sul +9 con Lawson, Oxilia, Giachetti (2/2) e una tripla di Melvin Johnson. Mantova è alle corde e non ha più energie per ribattere ai colpo di Forlì: Giachetti fa 2/2 per il +11. Ultimo ad arrendersi è Visconti: sua la tripla dell'82-74 e anche quella dell'85-80 a 1'40. Forlì fa di tutto per complicarsela, Veideman riporta Mantova a un tiro quando si entra nell'utimo minuto (85-82). La chiude Lawson con una tripla fuori ritmo, bellissima e baciata dal talento del centro americano. Forlì vince la decima partita in stagione, guadagna punti sulle dirette concorrenti (Treviso ko in casa con l'Assigeco, Udine sconfitta a Verona) e chiude il 2018 alla grande. Domenica prossima derby a Faenza con l'Andrea Costa Imola.

 

Unieuro Forlì - Pompea Mantova 92-85 d.t.s. (22-25, 42-38, 58-52, 71-71) 

UNIEURO FORLÌ: Tremolada ne, Giachetti 11, Marini, Donzelli 6, Bonacini 8, Dilas ne, Flan, Fabiani, Oxilia 20, Lawson 22, De Laurentiis 8, Johnson 17. All. Valli. 

POMPEA MANTOVA: Guerra ne, Veideman 13, Morse 19, Poggi, Raspino 5, Visconti 25, Ferrara, Albertini ne, Ghersetti 17, Maspero 6. All. Finelli.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.