16 novembre 2018 - Forlì, Cronaca

Raccolta pannolini, Liberi e Uguali esprime preoccupazione

"Chiediamo ad Alea che la raccolta avvenga senza ulteriori aggravi di spesa"

In merito al servizio di raccolta rifiuti gestito da Alea Ambiente, Liberi e Uguali Forlì esprime una forte preoccupazione per i molti elementi di incertezza, fra i quali l’ipotesi apparsa sulla stampa relativa alla raccolta dei pannolini al costo di un euro.
Pur riconoscendo che è giusto far pagare di più a chi produce più rifiuti, ci pare una aberrazione chiedere alle famiglie di pagare un euro ad ogni svuotamento del bidone dei pannolini.
Con un solo svuotamento alla settimana questo comporta una spesa per le famiglie di oltre cinquanta euro all’anno che ci pare una enormità.
La tariffa puntuale non può far venire meno il principio di solidarietà fra cittadini e il riconoscimento di quelli che sono di fatto servizi essenziali. Non possiamo e non vogliamo lasciare sole le famiglie, le giovani coppie con neonati e le numerose famiglie con anziani, spesso non autosufficienti, alle cui difficoltà non si possono sommare costi extra per la raccolta di questo genere di rifiuti.
Poiché si è più volte promesso che il sistema adottato avrebbe portato benefici in termini tariffari, Liberi e Uguali Forlì chiede ad Alea che la raccolta dei pannolini avvenga senza ulteriori aggravi di spesa per le famiglie.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.