15 novembre 2018 - Forlì, Agenda, Eventi

Alla Fiera di Forlì c'è Natalissimo

250 espositori articoli da regalo fatti a mano. Corsi per imparare a allestire un presepe

Anche quest’anno si rinnova il consueto appuntamento con la tradizionale fiera di Natale, che si svolgerà alla Fiera di Forlì nelle giornate di sabato 17 e domenica 18 Novembre.

Natalissimo si presenta con una veste totalmente rinnovata, pur mantenendo le sue caratteristiche basilari che sono un punto di riferimento per tutte le famiglie. Saranno presenti 250 espositori che proporranno una quantità sterminata di articoli da regalo, in molti casi frutto dell’abilità e dell’ingegnosità di persone che, nel loro tempo libero, danno vita a vere e proprie opere d’arte e d’artigianato che vengono rese disponibili a coloro che vogliono donare ai propri cari oggetti e realizzazioni introvabili altrove, perché uniche nel loro genere.

Non mancheranno le aziende specializzate in articoli natalizi, in oggetti utili per la casa e quelle che delizieranno i palati più esigenti con le specialità gastronomiche di alcune regioni d’Italia. Natalissimo vuole essere un luogo di ritrovo per le famiglie, un luogo per programmare le imminenti festività e per portare un po’ di serenità, almeno per queste due giornate. A questo proposito, sono in programma numerose iniziative che faranno da cornice a questa importante e, ormai, ben consolidata manifestazione.

 

Il Gruppo Presepisti di Longiano terrà corsi per imparare a costruire ed allestire un presepe, creando quegli elementi accessori quali alberi, cespugli, case e statuine indispensabili per animare e popolare qualsiasi presepe. In un padiglione adiacente ci sarà, a cura degli Amici del Presepe di Forlì, una scenografia a grandezza naturale che riprodurrà una scena tipica del presepe. Ai bambini, quest’anno, vengono dedicati gran parte degli eventi collaterali: è presente un grande planetario dove si potrà assistere allo spettacolo del cielo stellato notturno, mentre in un altro settore saranno presenti tanti giochi gonfiabili per intrattenere i più piccini. I bambini, ma non solo, potranno imparare i segreti del mosaico, grazie al corso tenuto da Micaela Brugnatti oppure potranno imparare le arti magiche sotto la guida di Sabina Savelli. Per i più creativi ci sarà la possibilità di giocare e creare soggetti con i mattoncini Lego, messi a disposizione da Alex.

Babbo Natale sarà a disposizione di tutti per ricevere le letterine dai bambini e per foto ricordo, con una scenografia adatta che crea la giusta atmosfera. La fiera sarà animata dalla presenza di Radio Stella Azzurra di Forlimpopoli che fra musica, giochi e intrattenimenti allieterà le due giornate di Natalissimo. Prima di lasciare la fiera, all’uscita, sarà possibile acquistare autentici alberi di Natale, grazie alla disponibilità di un importante vivaio forlivese. Insomma, quest’anno è veramente una gran bella fiera, a misura di famiglia, per questo gli organizzatori e gli espositori di Natalissimo vi aspettano tutti, perché il Natale viene una sola volta all’anno e va festeggiato bene.

 

Informazioni

Fiera di Forlì, 17-18 Novembre 2018 Orario per il pubblico: dalle 10:00 alle 19:00 Biglietto ingresso intero: € 5,00 – Ridotto con Volantino: € 4,00 – Parcheggio gratuito 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.