8 ottobre 2018 - Forlì, Sport

Pallacanestro, Unieuro comincia alla grande in Sardegna

Battuto il Cagliari per 87-102

Comincia come meglio non potrebbe il campionato dell’Unieuro Forlì, corsara in Sardegna nella prima trasferta della stagione 18-19. La partita dei biancorossi è per larghi tratti strepitosa specialmente in attacco: sei uomini in doppia cifra e una costruzione del gioco offensivo che porta i giocatori liberi al tiro con una semplicità disarmante. Cagliari barcolla a lungo (-19 a metà del secondo quarto), resta aggrappata al match finché può ma alla fine deve arrendersi allo strapotere fisico e tecnico di Kenny Lawson e compagni.

Sacrificio, automatismi, personalità: già nel primo quarto dopo le schermaglie iniziali Forlì lascia intendere ai padroni di casa che la domenica sarà di complessa gestione. Lawson firma i primi 4 punti della stagione, Giachetti in forma scintillante quelli “italiani”. E’ del play ex Ravenna anche il sorpasso dal quale Cagliari non riuscirà più a riemergere, un grande rilascio in sospensione dalla media distanza per il 15-16 di Forlì. Lo zucchero sul primo quarto lo mette tutto Melvin Johnson, con tre triple senza errori che già al primo riposo portano i biancorossi di Valli avanti di 10.   

 

Il secondo quarto è un lungo monologo di Forlì, con Oxilia sugli scudi e Dilas che recuperando palla dopo due rimbalzi consecutivi fa esplodere la panchina. Marini spadroneggia in area avversaria e capitan Bonacini centra la tripla mentre il solo, scatenato Miles (26 finali col 70% da 2 e 6 assist) le prova tutte per smuovere le acque. Partita potenzialmente in ghiaccio con Forlì a +19, solo che appena la tensione scende di una tacca Cagliari rientra: Rullo da tre e Matrone sulla sirena mandano le squadre al riposo con uno stringato +7 Forlì.

Il terzo quarto è quello della sofferenza. Perché i padroni di casa giocano tutte le carte che hanno in mano mentre Forlì non trova ossigeno offensivo e fatica a correre. Sul +1 (69-70) sono però Oxilia e Melvin a scacciare i fantasmi dell’anno scorso: la guarda americana prima mette tre punti a referto e poi in uscita dai blocchi fa un canestro di talento puro. Lo sfondamento in attacco di Cagliari sul solito, preziosissimo capitan Bonacini tiene Forlì a distanza di sicurezza.

L’ultimo quarto è una summa del salto di qualità compiuto in estate da Forlì. Perché quando la palla scotta succede che la difesa stringe le maglie e l’attacco è un florilegio di talento: Giachetti ruba palla e mette un canestro e fallo, Lawson aggancia di polpastrello e deposita nella retina una palla ad altezza ionosfera, Donzelli punisce la difesa sarda dalla media, cattura il rimbalzo e subisce fallo. Gong. La tabella che bacia la tripla di un sontuoso Marini per il primo 100 della stagione conferma che anche le stelle oggi tifavano Forlì. Tutti segnali incoraggianti. E lunedì 15 all’Unieuro Arena arriva la Scaligera Verona di Candussi e Severini: mettiamoci comodi, sarà una stagione coi botti (ed è ancora possibile abbonarsi!).

 

Hertz Cagliari – Unieuro Forlì 87-102 (22-30, 47-54, 69-77)

HERTZ CAGLIARI: Miles Jr 26, Allegretti 16, Floridia ne, Rullo 16, Gallizzi, Ebeling ne, Rovatti ne, Matrone 4, Bucarelli 8, Johnson 17, Picarelli. All. Iacozza.

 

UNIEURO FORLÌ: Tremolada ne, Giachetti 11, Marini 18, Donzelli 10, Bonacini 3, Dilas, Oxilia 14, Lawson 25, De Laurentiis, Johnson 21. All. Valli. 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.