12 settembre 2018 - Forlì, Cronaca

Carabinieri, si è insediato il nuovo comandante provinciale

E' Fabio Coppolino, proviene dal comando interregionale di Messina

Il colonnello Fabio Coppolino ha assunto il Comando dei Carabinieri della Provincia di Forlì-Cesena, succedendo al colonnello Luca Politi.

L’Ufficiale superiore, 53 anni,  siciliano, sposato e padre di due figli, proviene dal Comando Interregionale Carabinieri “Culqualber” di Messina, dove ha ricoperto l’incarico di Capo Ufficio Personale e, successivamente, di Capo di Stato Maggiore del medesimo reparto.

Il colonnello Coppolino ha frequentato i corsi regolari dell’Accademia Militare di Modena ed è laureato in Giurisprudenza e in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna. Ha frequentato un  Master di secondo livello in Scienze Forensi presso l’Ateneo di Messina.

Dopo la nomina ad Ufficiale nel 1991, ha svolto incarichi operativi al comando del NORM della Compagnia CC di Melito Porto San Salvo (RC), delle Compagnie di Spoleto e Messina-Centro e del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Reggio Calabria.

Dal 2009 al 2014 ha ricoperto l’incarico di Comandante della Scuola Allievi carabinieri di Reggio Calabria.

E’ Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana, è insignito della medaglia Mauriziana, della medaglia d’oro al merito di lungo comando, della croce d’oro per anzianità di servizio nonchè della medaglia commemorativa del sisma nelle regioni Umbria e Marche. Nel corso della sua carriera ha ricevuto numerosi riconoscimenti da parte della scala Gerarchica per essersi distinto in attività di servizio.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.