7 settembre 2018 - Forlì, Spettacoli

Teatro Diego Fabbri, al via la campagna abbonamenti

Per utte le stagioni: prosa, comico, moderno, danza, operetta e favole

Parte sabato 8 settembre (e proseguirà fino a sabato 29 settembre) la campagna per rinnovare l’abbonamento alla Stagione 2018/2019 del Teatro Diego Fabbri di Forlì.

Nei giorni 8 e 29 settembre la biglietteria di via dall’Aste 18 sarà aperta in orario continuato dalle 11 alle 19; in tutti gli altri giorni, domeniche escluse, dalle ore 11 alle ore 13 e dalle ore 16 alle ore 19.

 

La campagna sarà aperta per tutti i cartelloni che compongono la nuova Stagione del Teatro forlivese: Prosa, Comico, Moderno, Danza, Operetta e Favole e, in contemporanea, anche per i non abbonati, sarà già possibile acquistare i biglietti per gli spettacoli “fuori abbonamento”: i musical Peter Pan (10 e 11 novembre) e Dirty Dancing (4 febbraio), il concerto di Alice (19 dicembre) e lo Show di Massimo Lopez e Tullio Solenghi (26 febbraio).

 

La rassegna di PROSA sarà inaugurata giovedì 25 ottobre da Filumena Marturano di Eduardo De Filippo interpretato da Mariangela D’Abbraccio e Geppy Gleijeses, cui seguiranno protagonisti di altrettanto talento interpretativo quali, tra gli altri, Glauco Mauri, Isa Danieli, Giuliana De Sio, Filippo Dini, Claudio Casadio, Umberto Orsini, Giuliana Lojodice, Massimo Popolizio, Gigio Alberti, Natalino Balasso, Ambra Angiolini.

 

Il cartellone MODERNO sarà composto da 5 spettacoli che avranno per protagonisti artisti di calibro quali Stefano Accorsi, Paolo Rossi, Geppi Cucciari, Davide Enia ed Elio Germano.

 

Di respiro internazionale, la rassegna DANZA realizzata in collaborazione con Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto porterà sul palcoscenico forlivese diversi registri espressivi dell’arte coreutica, dal neoclassico di Eko Dance Project all’hip-hop di INC INNprogresscollective, dalla danza contemporanea di MM Contemporary Dance Company e Aterballetto fino al circo-danza della francese Compagnie Libertivoire.

 

Gli appuntamenti con la COMICITÀ vedranno il sempre numeroso pubblico confrontarsi con il graffio e la sagacia di Francesco Pannofino, Giuseppe Giacobazzi, Giovanni Vernia e Riccardo Rossi; mentre gli spumeggianti allestimenti OPERETTISTICI presenteranno titoli “evergreen” quali La Principessa della Czarda, La Vedova Allegra e Sul bel Danubio blu.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.